12 Marzo 2021
12:31

Il roofpark più lungo e stretto dei Paesi Bassi è un giardino in quota unico al mondo

Rotterdam realizzerà un nuovo parco sensazionale chiamato “Hofbogen Park”. Il nuovo giardino pubblico sorgerà sulla ferrovia sopraelevata abbandonata chiamata “Hofbogen”. Con una lunghezza di 2 chilometri e una larghezza media di soli 8 metri, l’Hofbogenpark sarà il roofpark più lungo e stretto dei Paesi Bassi.
A cura di Clara Salzano

Rotterdam come New York. Anche la città dei Paesi Bassi presto avrà la sua High Line. Si chiamerà "Hofbogen Park" e, con una lunghezza di 2 chilometri e una larghezza media di soli 8 metri, sarà il roofpark più lungo e stretto dei Paesi Bassi. E come l'iconico parco sopraelevato della Grande Mela, nato dal recupero di alcuni binari dismessi della ferrovia che correva lungo il lato occidentale di Manhattan, così Iil nuovo parco sensazionale di Rotterdam sorgerà sulla ferrovia sopraelevata abbandonata chiamata "Hofbogen".

L'Hofbogenpark è una "linea di vita verde" che collega i quartieri densamente popolati che lo circondano. È un parco progettato per le esigenze di tutti: "L'Hofbogenpark invita persone di ogni tipo per una piacevole passeggiata in quota attraverso un paesaggio lineare ricco, colorato e profumato.", spiega De Urbanisten che si è occupato del progetto preliminare in stretta collaborazione con gli architetti paesaggisti DS e De Dakdokters, "Offre ai suoi visitatori uno spazio piacevole e accogliente per passeggiare e soffermarsi in un paesaggio elevato con acqua corrente e vegetazione autoctona, circondato dalle cime degli alberi. Piattaforme di diverse dimensioni sono distribuite in tutto il parco per far posto a una ricca varietà di attività pubbliche. Ci sono piattaforme in cui le persone possono lavorare, pranzare, giocare, fare sport, esibirsi, soffermarsi e rilassarsi. Un certo numero di terrazze lungo la linea offrono ai visitatori panorami incredibili sulla città circostante…Il parco non è aperto solo alle persone. Anche gli animali sono considerati "clienti" del parco Hofbogen. Le piantagioni autoctone e l'acqua dolce offrono spazio per la migrazione, riparo e cibo per api e farfalle, rospi, pipistrelli, uccelli e ricci. Hanno i loro modi per accedere al parco. L'Hofbogenpark si collega a un corridoio ecologico più ampio e porta la natura nel cuore della città".

L'Hofbogenpark sopraelevato fa parte di un più ampio piano verde della Regione teso a creare un parco di rete che si svilupperà intorno alla linea verde nei prossimi anni e collegherà i paesaggi aperti intorno: "Il Coronavirus ci ha reso consapevoli dell'importanza di uno spazio esterno attraente e verde per tutte le persone di Rotterdammer.", continua il Comune di Rotterdam che ha commissionato il progetto insieme al Gruppo Dudok, proprietario dell'Hofbogen, "L'Hofbogenpark fa parte di un investimento di 233 milioni di euro da parte della città di Rotterdam in sette progetti verdi, nuovi luoghi pubblici attraenti dove residenti e visitatori possono incontrarsi, muoversi e ricreare". Inoltre il nuovo parco fornirà a Rotterdam una nuova generazione di soluzioni urbane adattive al clima, essendo una città nel delta olandese, vulnerabile ai cambiamenti climatici. La città sarà all'avanguardia a livello internazionale nella gestione sostenibile dell'acqua con l'Hofbogenpark.

Veluwemeer: l'illusione ottica dell'acquedotto dei Paesi Bassi che passa sopra le auto
Veluwemeer: l'illusione ottica dell'acquedotto dei Paesi Bassi che passa sopra le auto
Una notte ai giardini di Tivoli a Copenaghen, uno dei parchi divertimento più antichi al mondo
Una notte ai giardini di Tivoli a Copenaghen, uno dei parchi divertimento più antichi al mondo
È morto Charles Jenks, l'architetto dei giardini di tutto il mondo
È morto Charles Jenks, l'architetto dei giardini di tutto il mondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni