L'agenzia Fox Browne Creative in collaborazione con l'architetto Jack Alexander ha realizzato un resort di lusso unico al mondo nel profondo del Namib, il deserto vivente più antico del mondo. Si chiama Sossusvlei Desert Lodge di Andbeyond e offre un'esperienza di vacanza unica nel mezzo del deserto del Namib in Namibia.

Il Sossusvlei Desert Lodge comprende dieci suite in pietra e vetro dotate di ogni comfort. Il resort è stato progettato con il triplice obiettivo di creare un'esperienza straordinaria per gli ospiti, progettare strutture in armonia con l'ambiente naturale e ridurre al minimo l'impatto della struttura sul paesaggio circostante. Il progetto nasce dal recupero di una struttura già esistente sul sito degli anni '90. In questo modo si è cercato di essere il meno invasivi sull'ambiente. Il lodge è situato su una concessione privata di poco più di 150 km² nel profondo del Namib e l'agenzia Fox Browne Creative in collaborazione con l'architetto Jack Alexander hanno cercato di assecondare l'orografia del territorio nella creazione del resort.

Il resort è caratterizzato da un edificio centrale, nato dalla riqualificazione di una preesistenza degli anni Novanta, e dalle dieci suite che sorgono attorno a tale edificio. Ogni suite è una piccola villa indipendente climatizzata dotata di veranda con vasca immersione. All'interno c'è spazio per un'ampia camera da letto, un soggiorno con camino e un bagno privato con doccia vetrata che offre una vista a 180º sul deserto. Il panorama è mozzafiato anche dal letto sopra cui è posto un grande lucernario a scomparsa per ammirare lo spettacolare cielo stellato del deserto di notte. L'edificio centrale comprende l'area ospiti su due livelli che mette a disposizione dei clienti un bar, un comodo salotto, una cantina, una cucina interattiva e una piscina a sfioro. Il resort è dotato anche di una palestra e un centro benessere.

Il Sossusvlei Desert Lodge è progettato nel massimo rispetto della natura. Ogni struttura ha sul tetto pannelli fotovoltaici che garantiscono tutta l'energia necessaria per il funzionamento del resort e per avere all'interno una temperatura confortevole tutto l'anno. "Immerso in un oceano di dune, affioramenti rocciosi e pianure di ghiaia, la totale tranquillità e la straordinaria chiarezza della luce rendono questa zona uno dei paesaggi più avvincenti dell'Africa.", raccontano da Andbeyond, "I cieli notturni sono paradisiaci, con la concessione che confina con la Riserva internazionale del cielo scuro della NamibRand Nature Reserve. Una tela di bellezza che invita alla riconnessione con se stessi e la natura".