1 Aprile 2021
14:36

In questo quartiere di Copenaghen i giardini delle case sono tutti ovali

Nel quartiere suburbano Naerum di Copenaghen, in Danimarca, i giardini delle case sono tutti ovali. Il progetto di Søren Carl Theodor Marius Sørensen, considerato uno dei più grandi architetti paesaggisti mai vissuti, costituisce anche uno degli orti più belli al mondo. I giardini ovali di Naerum sono ancora oggi una delle attrazioni più belle della capitale danese.
A cura di Clara Salzano

Søren Carl Theodor Marius Sørensen è considerato uno dei più grandi architetti paesaggisti mai vissuti, e uno dei suoi progetti più famosi si chiama Naerum. Si tratta di un quartiere suburbano di Copenaghen, in Danimarca, dove i giardini delle case sono tutti ovali. Il progetto rappresenta anche uno degli orti più belli al mondo e costituisce ancora oggi una delle attrazioni più belle della capitale danese.

Il progetto dei "Giardini rotondi" di Søren Carl Theodor Marius Sørensen risale al 1948, quando furono realizzati 40 orti ovali, ciascuno di circa 25 × 15 m, disposti su un prato ondulato, tra case popolari da un lato e orti più tradizionali dall'altro. Inizialmente Sørensen aveva immaginato il progetto paesaggistico come una griglia regolare di ovali sparsi sul prato, ma alla fine l'idea iniziale ha lasciato posto a una disposizione più libera delle trame e ad un aspetto più dinamico del quartiere. Sørensen ideò una guida con le indicazioni per i proprietari delle case in modo che avessero indicazioni su come posizionare i loro cottage, selezionare le siepi circostanti e disporre l'interno dei loro appezzamenti. La guida era intesa come suggerimento e non come regola da seguire ed è stato questo il segreto del successo del progetto dei giardini ovali di Naerum, che dopo più di 70 anni ancora costituiscono una delle zone più belle e attrattive di Copenaghen.

Ogni proprietario di orto di Naerum ha avuto la massima libertà nella creazione del proprio giardino, anche se la comunità ha scelto di seguire dei dettagli comuni come la preferenza delle siepi tagliate che ha contribuito a mantenere il fascino del progetto. Dall'alto i giardini ovali sembrano incredibili ma lo sono ancor di più mentre si passeggia tra le siepi, che era proprio il desiderio dell'architetto paesaggista fin dall'inizio. Inoltre non esistono strade che forniscono accesso diretto alle case, ed è stata una volontà del progetto originale: Søren Carl Theodor Marius Sørensen voleva incoraggiare i proprietari a camminare di più, godere della natura circostante e dell'aria pulita, magari anche socializzare di più con i loro vicini.

Copenaghen avrà la sua isola artificiale per proteggersi dall'innalzamento dell'acqua
Copenaghen avrà la sua isola artificiale per proteggersi dall'innalzamento dell'acqua
Nel quartiere color arcobaleno di Milano
Nel quartiere color arcobaleno di Milano
32.086 di CS Design
Una notte ai giardini di Tivoli a Copenaghen, uno dei parchi divertimento più antichi al mondo
Una notte ai giardini di Tivoli a Copenaghen, uno dei parchi divertimento più antichi al mondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni