Immaginate di fare un viaggio in giro per il mondo per coglierne i colori e le emozioni, ma restando seduti sulla stessa sedia. Ecco cosa potrete vivere scegliendo un arredo Infiniti, giovane azienda italiana in forte espansione che propone un design ispirato da luoghi, culture e stili di vita diversi in grado di offrire una vera e propria esperienza sensoriale.

"Oggetti che appartengano alla vita quotidiana di chiunque, ovunque egli si trovi", ecco la missione di Infiniti che propone complementi d'arredo pensati per lavorare, condividere, rilassarsi, accogliere, puntando sulla creatività, l'innovazione tecnologica e la cultura del design. Perché i prodotti Infiniti non hanno confini, sensoriali né spaziali: con un arredo Infiniti ci si può trovare a Venezia ma immaginarsi a Barcellona, New York, Londra o Tokyo. Lo spirito cosmopolita dell'azienda si esprime attraverso l'energia di forme e colori che gli arredi Infiniti esprimono, attraverso il loro dinamismo ed innovazione, ma sempre rispettando la qualità, l'estetica e l'originalità, tipiche del Made in Italy che abita il mondo.

Infiniti non è solo un viaggio nel Pianeta alla scoperta dei diversi stili, ma è la risposta alle esigenze dell'abitare contemporaneo rispettando i principi dell'ergonomia, garantendo la riciclabilità, proponendo soluzioni intelligenti ma sempre con un occhio attento all'estetica. Perché il cliente e le sue esigenze sono sempre al centro delle scelte di Infiniti: "il proposito è quello di offrire prodotti sempre all'avanguardia, senza dimenticare stile e tecnica, ma rispondendo attentamente alle esigenze manifestate dalla clientela". Ultima arrivata in casa Infiniti, presentata allo scorso Salone Internazionale del Mobile di Milano, è la poltroncina Pure Loop Loung di Claus Breinholt, caratterizzata da un design giovane e vivace, senza mai rinunciare alla comodità con le sue linee morbide e all'attenzione per la qualità dei materiali. Perché "la produzione Made in Italy di Infiniti è sinonimo di qualità e controllo in ogni singolo step del processo produttivo", si legge sul sito dell'azienda, "ma anche di un vero e proprio stile di vita, in cui creatività ed eccellenza sono al servizio di infinite possibilità espressive".