"Come ingegnere meccanico, la mia missione è creare strumenti davvero utili per l'umanità.", così l'ingegnere meccanico ungherese Tamas Laczko introduce la sua invenzione. Si chiama IoCamper ed è una casa mobile che si espande fino a quattro volte la sua dimensione originale, in soli dieci minuti ed usando una semplice app dello smartphone. IoCamper trasforma qualsiasi furgone semplice in un camper senza alcuna modifica. Basta usare IoCamper come rimorchio e una volta sul posto far espandere la casa fino a diventare un'abitazione per una normale famiglia.

L'ioCamper offre un comfort straordinario per quattro persone con quattro letti full size, cucina, bagno con wc, zona pranzo, aria condizionata, alimentatore solare, luci a led, sistema di infotainment, e molto altro ancora. Tutto è compreso in un rimorchio da 2,5 x 1,3 x 1,7 metri, che può essere montato su qualsiasi furgone L1 H2 (o più grande) come Fiat Ducato, Citroen Jumper, Peugeot Boxer, Renault Expert, Iveco Daily , Volkswagen Crafter, Mercedes Sprinter, etc, senza bisogno di alcuna modifica. "Quando mi è venuta l'idea di ioCamper", racconta l'ingegnere Laczko, "molte persone hanno detto che era impossibile. Comunque, per me "impossibile" è solo una parola, significa niente più o niente meno delle altre parole … Il mio detto preferito è: "Non sapevo che fosse impossibile, quindi l'ho fatto. Questo mi porta giorno dopo giorno, e continuerà fino alla fine dei tempi".

L'ioCamper si espande fino a quattro volte le sue dimensioni originali, basta usare una app dello smartphone o di qualsiasi dispositivo abilitato al wifi per azionare il meccanismo. Installato su palafitte, che crollano a terra quando la casa viene staccata dal furgone, in soli dieci minuti ioCamper raggiunge le sue dimensioni. Ogni modulo comprende un soggiorno, una sala da pranzo, una cucina, una camera da letto e un bagno. Ci sono quattro letti pieghevoli nelle varie stanze, che lo rendono perfetto per un viaggio in famiglia. Lo spazio è completamente climatizzato e alimentato da pannelli solari posizionati sul tetto. Il designer, che vive in Ungheria, ha dichiarato: "Ho sempre sognato di possedere una roulotte per godermi la libertà con la mia famiglia, ma quando mio figlio mi ha chiesto di andare in vacanza in campeggio, ho deciso di renderlo indimenticabile. Avremmo potuto affittare una tenda o una roulotte o avrei persino potuto modificare il mio vecchio furgone in un camper, ma volevo più flessibilità, più spazio e più comfort".

Tamas Laczko ha lavorato al progetto per oltre due anni e afferma che ioCamper può essere montato quasi ovunque e può anche essere impostato come un appartamento indipendente, è versatile ed eco-sostenibile. Ogni ioCamper al suo interno è dotato di acqua corrente, riscaldamento, luci a LED e un touchscreen da 23 pollici che può essere utilizzato come TV o per controllare le varie impostazioni interne. "Il camper offre grandi possibilità e può essere utilizzato come appartamento indipendente nel tuo cortile o come bungalow da pesca durante un viaggio da qualche parte", racconta Laczko, "Se vuoi invitare i tuoi amici o familiari, ma non hai abbastanza spazio, tutto quello che devi fare è aprire il camper nel tuo giardino che può essere usato come una piccola depandance". Iocamper è un prototipo oggetto di una campagna di raccolta fondi che spera di raccogliere 150.000 sterline per andare in produzione nel giugno del 2019.