Italian Liberty – ph. Davide Bordogna – Casinò San pellegrino Terme
in foto: Italian Liberty – ph. Davide Bordogna – Casinò San pellegrino Terme

Per chi ancora non è in vacanza o per chi la vacanza l'ha già trascorsa, è sempre il momento giusto per godersi un week end fuori porta, e partire dal nostro paese non è poi così una cattiva idea. "Il Liberty è, veramente, la grande bellezza. Non perderne il fascino ricco, così differenziato e presente in tutto il territorio nazionale è un dovere per l’Italia. Questo volume fa la sua parte in questa impresa", afferma Andrea Speziali, uno tra i più valenti esperti dell’Art Nouveau, che di recente ha curato il libro ‘Italian Liberty. Una nuova stagione dell'Art Nouveau', pubblicato da CartaCanta Editore. Il Volume raccoglie i gli scatti realizzati dai partecipanti al concorso Italian Liberty, organizzato dallo stesso Speziali.

Il concorso Italian Liberty

18374 le foto dell’iniziativa Italia Liberty (www.italialiberty.it), nata con l’intenzione di censire il patrimonio architettonico nella penisola, tra fine ‘800 e inizi ‘900, legato al Liberty e all’Art Déco e promuovere itinerari turistici legati a tale stile architettonico spesso poco considerato in Italia. Il primo premio del contest fotografico è stato assegnato a Cristina Ortolani che "Attraverso l’esaltazione cromatica del particolare decorativo, di quella che è stata definita la Casa dei Draghi, Cristina Ortolani ci restituisce con grande sapienza visiva, e cura del dettaglio prospettico, l’immagine di una zoomorfia architettonica che caratterizza un esempio straordinario di Liberty neogotico in una Torino che si è guadagnata il titolo di capitale del Liberty italiano. La Casa della Vittoria (nota anche come Casa del Carrera o Casa dei Draghi) è un edificio storico di Torino, considerato uno dei più interessanti esempi di residenza civile in stile Liberty-Neogotico presenti nel capoluogo piemontese", spiega la giuria del concorso Italia Liberty. Ma la Casa dei Draghi, così chiamata per le decorazioni allegoriche e zoomorfe presenti (tra cui la coppia di grandi draghi che fiancheggiano l'ampio portale d'ingresso in legno), è solo uno degli esempi dell'autentico patrimonio che ha consentito di portare alla ribalta diversi luoghi ispirati alla “Art Nouveau” in Italia ancora da riscoprire nella loro profonda bellezza. Di sotto un significativo censimento fotografico. E per chi fosse interessato a partecipare alla terza edizione del concorso fotografico Italian Liberty è possibile iscriversi gratuitamente qui fino al 31 ottobre 2015.