Il nastro adesivo serve solo ad incartare pacchi secondo voi? Lo studio giapponese Iyama Design non la pensa affatto così e ha cercato di dimostrarlo attraverso una meravigliosa installazione all'interno di un garage dismesso, in Giappone. Centinaia di nastri dai diversi colori rivestono il pavimento e poi cadono dal soffitto a riempire lo spazioso luogo scelto per ospitare l'opera. L'effetto è molto bello ed allegro e ci suggerisce un nuovo modo di decorare con poco, ottenendo un effetto davvero scenografico.

Lo stile del nastro adesivo Giapponese, più comunemente noto come “nastro di washi”, ha vissuto una grande popolarità negli Stati Uniti. La peculiarità di questo nastro adesivo è sicuramente il suo grande effetto decor, che ne fanno un complemento perfetto per scatole, scatoloni, regali e molto altro ancora. L’artista Koji Iyama ha creato l'installazione facendo convivere una combinazione vivace di colori, perfetta per rendere l’idea di cosa sia possibile fare con tutta questa serie di strisce colorate.

Lo spazio utilizzato, come dicevamo, è un vecchio magazzino, che si è rivelata la location ideale, per questo lavoro artistico, probabilmente anche per il suo fascino grezzo ed industriale, ingentilito in un contrasto unico grazie al nastro adesivo. Le strisce colorate hanno rivestito anche alcuni complementi che si trovavano all'interno dell spazio come il bancone e perfino la bicicletta espositiva. Nel video a seguire si nota l’impegno che sia stato necessario e soprattutto la precisione e la pazienza impiegata per realizzare una simile installazione, ma il successo di pubblico ottenuto è stato proporzionale allo sforzo.