Camminando in un bosco del Queensland è impossibile non notare una particolare costruzione che assomiglia alla Sagrada Familia di Antonì Gaudì ma in miniatura. Non si tratta però di alcuna replica del famoso monumento di Barcellona bensì di un enorme termitaio che sembra una cattedrale. A fotografare la spettacolare opera è stata Fiona Stewart. L'immagine è stata vista da Richard Dawkins, uno dei biologi evoluzionisti più importanti del mondo, che ha rivelato il suo stupore si Twitter per la spettacolare struttura, costruita con "nessun architetto" e "nessun progetto, nemmeno nel DNA".

Il termitaio a forma di cattedrale, che ricorda la Sagrada Familia di Gaudí a Barcellona, è solo un'unità di condizionamento dell'aria in superficie a servizio della casa sotterranea delle Térmiti. La straordinaria cattedrale degli insetti terrestri è stata realizzata senza alcuna nozione di architettura, né di un progetto ma per "regole empiriche locali, come le cellule di un embrione", ha spiegato Richard Dawkins. La forma del termitaio fotografato nel Queensland effettivamente è piuttosto particolare rispetto ai soliti nidi delle Térmiti. La particolarità, probabilmente, è dovuta proprio alla specie di Téermiti che hanno realizzato la struttura: si tratta della termite magnetica che vive nel nord dell'Australia, dove appunto è stato fotografato il termitaio.

Le Térmiti magnetiche "costruiscono i loro grandi tumuli lungo una linea nord-sud, allineati appunto con i poli magnetici", ha spiegato Matt Shardlow, CEO di Bugs Life alla BBC. Quello che è accaduto per questa colonia di Téermiti è che la struttura deve essere stata danneggiata ad un certo punto e gli insetti abbiano provato a ricostruire e ricreare l'altezza interna precedente nel più breve tempo possibile: da lì la creazione delle particolari guglie, simili a quelle della Sagrada Familia. Questa singolare struttura a forma di cattedrale, continua a spiegare Matt Shardlow, è il lavoro delle "termiti magnetiche" (amitermes meridionalis) e "termiti della cattedrale", (nasutitermes triodiae). Il termiatio così creato è realizzato da fango, legno e feci delle Térmiti. La miscela di materiali crea una sostanza robusta ed impermeabile, simile all'argilla. Poiché la vita della colonia di Térmiti si sviluppa sotto terra, le guglie della struttura servono come sistema di condizionamento dell'aria che porta ossigeno verso la colonia sottostante. Una costruzione così precisa da fare probabilmente invidia anche al più abile degli ingegneri.