Forse conoscete la storia dell'anziana donna che vive tutta la vita in una scarpa ma questa casa nel Texas trasforma l'immaginazione in realtà. La casa a forma di stivale da cowboy si trova a Huntsville, e anche se può sembrare una scultura o un'installazione pubblica, è un'abitazione a tutti gli effetti che può essere affittata. Progettata e costruita da Dan Phillips dello studio Phoenix Commotion, un'impresa specializzata nella costruzione di case economiche con materiali recuperati, l'abitazione comprende due camere da letto e un bagno, un bel giardino e perfino una terrazza sul tetto.

La casa nello stivale da cowboy sembra un'abitazione solitaria, in realtà è connessa ad un altro bungalow attraverso un portico di collegamento, per uno spazio totale di 216 metri quadri. L'aggiunta è stata realizzata tutta con materiali di recupero. Dan Phillips è famoso per costruire con qualunque materiale recuperato che possa trovare, e la casa del cowboy non è un'eccezione. In tutta la casa, le pareti sono rivestite con vari pezzi di legno raccolti da altri cantieri. Le lastre di piastrelle costituiscono il pavimento in mosaico e parti del soffitto sono intonacate con copertine d'annata.

La Cowboy house si sviluppa su due livelli, con due camere da letto (una delle quali è accessibile da una scaletta), un bagno singolo e una cucina rivestita in lamierini ondulati. Una scala a spirale rossa porta ad un ponte sul tetto situato al livello più alto del tetto. La Phoenix Commotion, dal 1997, ha costruito oltre venti case ecologiche e accessibili utilizzando materiali recuperati nell'area di Huntsville. Tutti i loro progetti sono costruiti con l'aiuto degli inquilini futuri delle case, che in genere sono famiglie a basso reddito. Anche se progettata come casa a basso costo, l'arredamento interno si adatta alla natura particolare della casa con grande cura dei dettagli, come la cabina personalizzata con tiranti a cassettone in stile a fibbia. La casa attualmente è disponibile all'affito e il prezzo è di 1.200 dollari al mese.