Camminare sul soffitto è possibile nella ‘casa sottosopra'costruita come attrazione turistica ai VVTs l'All-Russia Exhibition Center di Mosca. Completamente arredata e accessoriata, la "upside-down house" è un’opera d’arte contemporanea, in cui tutto è un gioco di prospettive.

AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV
in foto: AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV

L'All-Russian Exhibition Center (VVTs) a Mosca, meglio conosciuto con il nome di epoca sovietica VDNKh, era il Salone dei successi economici nazionali e oggi resta un monumento affascinante del periodo di transizione della Russia, un misto di sfarzo sovietico e sbiadito capitalismo rapace. Oggi i VVTs accoglie differenti eventi dal bizzarro accostamento: la fiera agricola, il Trade Expo, un centro commerciale e un mercato di strada con giochi e giostre per tutte le età. Il parco poi è un esempio interessante del 20° secolo dove chioschi temporanei e nuove strutture sono in netto contrasto con la grandiosa architettura stalinista dei padiglioni originali.

AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV
in foto: AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV

A prima vista, la "upside-down house" sembra sia stata sradicata da un potente tornado ed essere ricaduta sul terreno dalla parte del tetto, ma fortunatamente la costruzione è stata pensata e realizzata proprio in questo modo, sottosopra. L'attrazione è la prima del suo genere in Russia e ha dimostrato di essere un forte richiamo per l'esposizione accolta al VVTs. E la foto principale dell'articolo sono state ruotate appositamente di 180° per esaltare l'effetto di capovolgimento.

Una volta all'interno, i visitatori guardano con meraviglia un bagno con tutti i sanitari e gli accessori appesi al soffitto; possono ammirare un posto auto che sfidano le leggi di gravità, disponendo una vera e propria Mini a testa in giù; il soggiorno dispone di un divano e un tavolino con tanto di libro da lettura e bicchiere mezzo vuoto; nella camera da letto, oltre un letto matrimoniale, un armadio e lampade incandescenti sembrano volare sulla vostra testa; e la cucina ha la tavola apparecchiata per la cena con tanto di aragosta. Dunque non resta che tentare di accomodarsi.

AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV
in foto: AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV
AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV
in foto: AFP PHOTO / ALEXANDER NEMENOV