Case nei tubi di calcestruzzo: ecco l'ultima idea che viene da Hong Kong. Si tratta del progetto dello studio di architettura James Law Cybertecture che è riuscito a trasformare questi elementi in comodi appartamento con  cucina, sgabuzzino, camera da letto e salone, bagno con doccia. La casa-tubo misura circa 10 metri quadri e viene illuminata da due porte di cristallo poste agli estremi della struttura. La soluzione dello studio cinese è stata pensata per contrastare la scarsezza di suolo pubblico e i prezzi esorbitanti degli affitti nelle grandi metropoli. I tubi possono essere assemblati per creare uno o più appartamenti fino a simulare dei veri e propri palazzi.

OPod Tube Housing è un'unità abitativa a basso costo sperimentale. La casa-tubo è una soluzione abitativa economica pensata per facilitare i problemi di Hong Kong dove la concentrazione urbana è elevata. Costruita a partire da un tubo di calcestruzzo di 2,5 metri di diametro, l'OPod Tube Housing utilizza la robusta struttura in cemento per inserire un appartamento ideale per una o due persone. Ogni unità abitativa è completa di camera da letto/salotto, bagno e cucina per un massimo di 10 metri quadrati di spazio abitativo. Ciascun OPod Tube, usando tubi prefabbricati per il calcestruzzo, è facilmente reperibile e può essere assemblato in blocchi di più unità per creare appartamenti più grandi o interi palazzi di appartamenti da inserire in vuoti urbani, sui tetti di altri edifici e ovunque ci sia scarsezza di suolo pubblico.

Ogni OPod Tube Housing è dotata di arredi salvaspazio, progettati su misura per sfruttare al massimo lo spazio interno, e di blocchi per smart phone per l'accesso online. OPod Tube Houses può essere impilato per diventare un edificio basso e una comunità modulare in breve tempo, e può anche essere localizzato / trasferito in diversi siti della città. Una vera Tube House su larga scala è stata presentata all'Esposizione Urbanovation di Hong Kong come parte del concorso Design Inspire 2017.