Una centrale elettrica con una pista da sci sul tetto ancora non era mai stata realizzata. Il progetto non poteva essere se non dello studio di architettura danese BIG (Bjarke Ingels Group), tra i più rinomati e irriverenti al mondo, da sempre attento alle tematiche ambientali e all'architettura eco-sostenibile. La nuova centrale elettrica sorge a Copenaghen, in Danimarca, ed è la centrale energetica più pulita al mondo. Si chiama CopenHill, o nota anche come Amager Bakke,ed è in grado di convertire annualmente 440.000 tonnellate di rifiuti in energia pulita. Il progetto sorge su un lungomare industriale di Copenaghen dove dove sarà completato da sentieri alberati e la parete artificiale per arrampicata più alta del mondo sulla sua facciata.

CopenHill è un modello di centrale energetica che tutti i paesi dovrebbero imitare. Pista da sci sul tetto, la parete di arrampicata in facciata più alta del mondo, tonnellate di rifiuti trasformati in energia, lungomare industriale convertito in zona vere, la centrale elettrica realizzata da BIG non è solo la centrale energetica più pulita al mondo ma un progetto spettacolare: "CopenHill è una palese espressione architettonica di qualcosa che altrimenti sarebbe rimasto invisibile: che è la centrale elettrica più pulita al mondo per l'energia", ha affermato Bjarke Ingels, fondatore di BIG, "Come una centrale elettrica, CopenHill è così pulito che siamo riusciti a trasformare la sua massa edilizia nel fondamento della vita sociale della città – la sua facciata è scalabile, il suo tetto è percorribile e le sue pendenze sono sciabili. Un chiaro esempio di sostenibilità edonistica – che una città sostenibile non è solo migliore per l'ambiente – è anche più piacevole per la vita dei suoi cittadini".

BIG ha realizzato CopenHill dopo un concorso vinto nel 2011. Il tetto della centrale è ricoperto di vegetazione, oltre ai 41.000 metri quadrati di impianti sciistici che saranno aperti tutto l'anno. All'interno della centrale energetica sono presenti le migliori e più attuali tecnologie per il trattamento dei rifiuti e la produzione di energia. L'obiettivo di Copenaghen è di diventare entro il 2025 una città ad emissioni zero. Ci si augura che CopenHill contribuisca attivamente al raggiungimento di questo nobile obiettivo.