Un futuro libero dai combustibili fossili è l'obiettivo di Vattenfall, la società energetica che della lotta alle emissioni di CO 2 ha fatto la sua battagli principale. Il cambiamento climatico è infatti una delle maggiori sfide del nostro tempo e se vogliamo limitare l'ulteriore riscaldamento globale tra il 2030 e il 2050 bisogna cessare le emissioni di gas. Vattenfall in collaborazione con Frolic Studio auspicano un mondo privo di fossili al 100% sin dalla nascita. Così è nata la prima culla costruita senza utilizzare un solo grammo di carbone, petrolio o gas in qualsiasi fase della produzione o del trasporto.

La culla priva di combustibile fossili è più di un semplice prodotto "sostenibile", "C02 neutro" e "organico". "La compagnia energetica Vattenfall prevede un mondo privo di fossili al 100% entro una generazione. Come simbolo di questo impegno nei confronti delle energie rinnovabili, abbiamo progettato il primo elemento di cui la prossima generazione avrà bisogno nella vita: un posto dove dormire.", spiegano i designer di Frolic Studio con cui la compagnia energetica ha collaborato per creare la culla priva di fossili, "La culla di nostro figlio è stata costruita senza utilizzare un solo grammo di carbone, petrolio o gas in qualsiasi fase della produzione o del trasporto. Lo sforzo significativo richiesto per dare vita a tale progetto mette in luce la nostra dipendenza dai combustibili fossili e significa che il futuro del nostro pianeta si basa sulla ridefinizione del modo in cui i nostri prodotti sono fabbricati".

Per realizzare un prodotto privo di fossili non serve solo usare biomateriali ma anche avere un grande impegno per individuare strutture industriali alimentate da energia rinnovabile, lavorare con artigiani locali per coinvolgere tecniche di fabbricazione secolari, utilizzare veicoli elettrici e collaborare solo con produttori non legati all'industria dei combustibili fossili: come materiale è stato scelto il legno; per abbattere e tagliare gli alberi sono state usate seghe elettriche; nella produzione è stata utilizzata colla completamente naturale (un bio-composito a base di fecola di patate e fibre vegetali e una vernice a base di fecola di patate e gesso); la lana del materasso proviene dalle pecore Texel, che è stata trasportata sulla terraferma con una barca a vela; anche la biancheria da letto è stata realizzata interamente a mano con tessuti naturali e da artigiani locali. La culla priva di combustili fossili può essere considerato un simbolo per le prossime generazioni.