Una nuova città sta per essere costruita in Cina, si chiamerà Chengdu Future City e sarà progettata dallo studio di architettura von Gerkan, Marg and Partners Architects Architekten (gmp) che ha vinto il concorso per il nuovo sviluppo high-tech. Chengdu Future City verrà costruita su un sito di circa 460 ettari e includerà istituti di ricerca, un'università, uffici, negozi e alloggi che saranno sviluppati da Gmp per creare un nuovo centro urbano innovativo. Il punto di partenza della nuova città sarà la stazione ferroviaria, Futian Station, che, nella prima fase di costruzione, sarà ridisegnata da gmp; mentre il design dell'università è stato affidato al noto studio olandese Office for Metropolitan Architecture (OMA).

L'area di sviluppo di Chengdu Future City si trova a 50 chilometri dalla città di Chengdu, nel sud-ovest della Cina, e ad una sola fermata dal nuovo aeroporto internazionale di Chengdu Tianfu. Questa vicinanza all'aeroporto rende l'area un luogo ideale per il nuovo sviluppo urbano in cui tutte le funzioni urbane sono concentrate attorno a un hub di trasporto pubblico centrale. La stazione Futian sarà infatti il fulcro di questa futura città high-tech. Nella prima fase di costruzione, la stazione ferroviaria esistente sarà ampliata e dotata di nuovi tetti sotto forma di strutture a ombrello trasparenti disposte le une vicine alle altre. "I tetti, sostenuti da alti montanti, formano un paesaggio urbano coperto a forma di U che si estende simbolicamente nel paesaggio più ampio. Questi ombrelloni offrono riparo a un vivace paesaggio terrazzato che include strutture per il tempo libero, un hotel, punti vendita e uffici.", spiegano gli architetti di gmp. La città fondata garantirà brevi distanze tra alloggio, attività ricreative, studio e lavoro per rispondere al concetto di "università vivente" utilizzato dalla Cina per promuovere l'istruzione accademica e la sua industria high-tech.

Le funzioni più importanti della futura città ruotano intorno all'istruzione, con gli edifici per la ricerca e l'insegnamento posti tutti lungo un unico asse che porta dall'università progettata da OMA alla già esistente Aviation Academy, e al verde urbano con un enorme area verde a forma di L che costituisce il cuore verde dell'a città tra ponti, piazze e belvedere, in modo da dare priorità al traffico pedonale e ciclabile. Il traffico motorizzato attraverserà l'asse verde principalmente attraverso percorsi nel sottosuolo. Elemento iconico della nuova città sarà la piattaforma di osservazione rotante esagonale chiamata Eye of the Future che, come una scultura, emerge dal parco sopra la stazione ferroviaria e consente di avere una veduta completa di tutta Chengdu Future City. “Questo esempio di un nuovo distretto urbano per la scienza, la ricerca e l'edilizia abitativa a Chengdu solleva la questione del futuro delle città in generale.", aggiungono Stephan Schütz, Partner, gmp von Gerkan, Marg and Partners Architects, "Dal nostro punto di vista, la risposta dovrebbe essere sempre in riferimento alla specifica località; nel nostro progetto abbiamo spostato il paesaggio al centro dello sviluppo per creare una caratteristica unificante ".