24 Settembre 2021
18:02

La gondola 2.0 di Philippe Starck è il nuovo simbolo per Venezia

Philippe Starck ha creato un nuovo simbolo per Venezia, si chiama “Dream of Winter Gondola” ed è la gondola dei sogni, realizzata su richiesta di Marco Balich e di VeniSIA in occasione di Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità. L’opera è una reinterpretazione di una delle barche più complesse al mondo e grazie al suo design innovativo può essere usata anche d’inverno.
A cura di Clara Salzano

La gondola è da sempre emblema della città di Venezia e da secoli continua ad affascinare visitatori da ogni parte del mondo. Philippe Starck ha creato un nuovo simbolo per Venezia, si chiama “Dream of Winter Gondola” ed è la gondola dei sogni, realizzata su richiesta di Marco Balich e di VeniSIA in occasione di Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità. L'opera è un'immagine 3D e farà parte, come opera digitale, della collezione dell'Università Ca' Foscari affinché gli studenti possano studiarla e apprezzarla.

Philippe Starck immagina una gondola 2.0. Si tratta di una gondola dei sogni che può essere usata anche d'inverno con una stanza al centro che offre comfort e accoglienza anche nei mesi più freddi: "Ho molta ammirazione e rispetto per la gondola, una delle barche più complesse al mondo con il suo design completamente asimmetrico ma che nonostante ciò bilancia perfettamente il suo peso e può navigare agilmente anche nelle condizioni più difficili. È magia, è pura magia. Per questo è un grande onore per me immaginare una gondola dei sogni e, soprattutto, una gondola invernale con una piccola stanza al centro. Ecco perché quello che mostro oggi non cerca di essere realistico ma è solo un sogno. Le specifiche tecniche della gondola a cui ho pensato sono interessanti: materiali e tecnologie durevoli e hi-tech (bioresine di alghe, bambù compresso, stabilizzatore giroscopico alimentato da energia solare, assistenza elettrica con mini turbina elettrica alimentata da energia solare e idrogeneratore, ecc.)” spiega il designer Philippe Starck, che si considera un cittadino di Burano dove risiede da 50 anni stabilmente.

Dream of Winter gondola per Venezia di Philippe Starck
Dream of Winter gondola per Venezia di Philippe Starck

La gondola dei sogni è stata realizzata su richiesta di VeniSIA, l'acceleratore aziendale  per lo sviluppo di idee imprenditoriali e soluzioni tecnologiche sui cambiamenti climatici e altre sfide ambientali, e di Marco Balich. Per essere una gondola del nuovo millennio, “Dream of Winter Gondola” non può infatti prescindere dalle tematiche ambientali così urgenti ecco perché per la sua realizzazione Philippe Starck ha pensato di usate materiali e tecnologie durevoli e hi-tech come le bioresine di alghe e il bambù compresso. Marco Balich dichiara: “Da veneziano, sono davvero felice di supportare questo progetto di gran valore. La creatività vi ricopre un ruolo fondamentale ed è fantastico avere una star del design di fama mondiale come Philippe Starck, innamorato di Venezia, coinvolto nel realizzare un importante statement che prende ispirazione dall'icona più famosa di Venezia, la gondola, e unisce le tradizioni italiane con un concept capace di parlare a tutte le generazioni dell'importanza della sostenibilità in un contesto fragile come è questa città”.

Questo villaggio sostenibile e stampato in 3D è la città del futuro
Questo villaggio sostenibile e stampato in 3D è la città del futuro
Squid Game, cosa significano i simboli geometrici sul volto delle guardie
Squid Game, cosa significano i simboli geometrici sul volto delle guardie
Il calcetto al buio è il nuovo gioco per le notti d'estate
Il calcetto al buio è il nuovo gioco per le notti d'estate
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni