Il concetto di Majamaja è stato ideato dall'architetto finlandese Pekka Littow che ha realizzato una costruzione a misura d'uomo e ispirata all'armonia di vita tra uomo e natura. La piccola casa sull'acqua applica un approccio olistico che combina l'uso di energia verde, l'autonomia dell'acqua pulita e una pulizia dell'acqua circolare, con un uso dello spazio interno ottimizzato al meglio.

Majamaja è una piccola casa ispirato dall'arcipelago finlandese. Majamaja usa materiali da costruzione sostenibili, un'estetica senza tempo e finiture di alta qualità. "L'autonomia energetica e idrica per le funzioni e le attrezzature abitative moderne è una grande sfida per le nostre società.", spiega l'architetto finlandese Pekka Littow, "Oggi è possibile essere off-the-grid con il comfort atteso attraverso un approccio di utenza responsabile che aiuta ad ottimizzare sia la produzione che il consumo di energia e acqua. Il vero apprendimento eco-educativo è evitare i consumi incuranti o eccessivi consentiti dalla rete".

L'eco-cottage misura 20 metri quadrati e porta la vita off-grid nell'arcipelago di Helsinki: "Molte persone hanno un desiderio inconscio di sbarazzarsi di tutti i legami per un momento..", racconta il nuovo progetto off grid che oggi rappresenta un fenomeno in tutto il mondo poiché i tubetti popolari raccontano le loro vite nelle terre selvagge dell'Alaska, del Canada e degli Stati Uniti, tra gli altri. Questo non è un cottage qualsiasi, ma l'eco-cottage Majamaja che opera secondo il cosiddetto principio off-grid, che è stato costruito sulla sponda meridionale di Laajasalo sulla scogliera di Vuorilahdenniemi. Saranno costruiti altri quattro cottage simili e una sauna. Off-grid significa che i cottage non sono affatto collegati alla rete di elettricità, acqua, fognatura o teleriscaldamento.