138 CONDIVISIONI
13 Maggio 2020
18:02

La nuova sede del Gruppo Unipol a Milano è un edificio mangia smog

De Castillia 23, il nuovo complesso di uffici del Gruppo Unipol, ha trasformato un palazzo dello storico quartiere Isola di Milano in un edificio all’avanguardia in termini di sostenibilità Progetto CMR ha scelto di utilizzare la tecnologia Active Clean Air & Antibacterial Ceramic per i rivestimenti delle facciate in modo da ripulire l’aria circostante.
A cura di Clara Salzano
138 CONDIVISIONI

La nuova sede di Unipol nasce in un'area molto vibrante di MIlano che negli ultimi anni ha visto una grande trasformazione fino a diventare un nuovo polo attrattivo della città con i giardini di Porta Nuova e il Bosco Verticale. De Castillia 23, il nuovo complesso di uffici, ha implicato la trasformazione di un palazzo dello storico quartiere Isola di Milano in un edificio all’avanguardia in termini di sostenibilità. Progetto CMR, grazie al supporto tecnico di Fiandre Architectural Surfaces, ha usato la tecnologia Active Clean Air & Antibacterial Ceramic per i rivestimenti delle facciate in modo da ripulire l'aria circostante.

"Il progetto della nuova sede operativa del Gruppo Unipol riporta in vita un vecchio edificio rimasto per anni incompiuto e abbandonato, riconsegnando quindi alla città di Milano un luogo all’altezza dell’innovazione e della contemporaneità che caratterizza il contesto circostante.", spiega Massimo Roj di Progetto CMR, "L’ intervento di riqualificazione a 360 gradi mira non soltanto a rivoluzionare gli aspetti puramente estetici dell’edificio, ma che va anche e soprattutto a incrementarne la funzionalità, le prestazioni energetiche e l’efficienza complessiva dell’immobile". L'edificio dialoga con il vicino Bosco Verticale e con il nuovo parco di Porta Nuova che in questo periodo dell'anno è in fiore e dopo il lockdown è diventato un luogo importante di rinascita per i milanesi.

La nuova sede di Unipol è caratterizzata da una facciata prismatica che si inserisce perfettamente nel contesto circostante. La caratteristica della facciata è il rivestimento in vetro, che crea interessanti giochi di luce sempre diversi, e le lastre ceramiche eco-attive di Fiandre Architectural Surfaces che mangiano lo smog e rendono l'edificio De Castillia 23 uno dei progetti più green e innovativi di Milano. Anche gli interni sono progettati al dettaglio con una profonda innovazione tecnica e impiantistica che fa della sede un vero e proprio esempio di architettura green e sostenibile a tutto tondo.

138 CONDIVISIONI
Cos'è il Gruppo Memphis che ha ispirato la nuova maglia dell'Inter
Cos'è il Gruppo Memphis che ha ispirato la nuova maglia dell'Inter
La nuova casa di Chiara Ferragni e Fedez a Milano
La nuova casa di Chiara Ferragni e Fedez a Milano
56.417 di CS Design
Questo ombrellone tecnologico usa l'energia solare per rinfrescare la nuova spiaggia di Milano
Questo ombrellone tecnologico usa l'energia solare per rinfrescare la nuova spiaggia di Milano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni