270 CONDIVISIONI
29 Gennaio 2021
14:08

La nuova torre per l’assorbimento di carbonio è un vortice nei cieli di Taipei

Tao Zhu Yin Yuan è la nuova torre di assorbimento di carbonio di Taipei, a Taiwan. Progettato dall’architetto Vincent Callebaut Architecture, l’edificio è una foresta verticale che sta per essere completata e che già cattura l’attenzione del mondo intero per le sue caratteristiche sostenibili e per il design vorticoso che rivoluziona lo skyline della città.
A cura di Clara Salzano
270 CONDIVISIONI

"L'obiettivo principale del progetto «Tao Zhu Yin Yuan» è stato dedicato alla promozione dell'architettura che assorbe il carbonio, al fine di abbassare la temperatura della Terra. Di fronte alla crisi del riscaldamento globale e del cambiamento climatico, deve essere la partecipazione di tutte le imprese a sollecitare i governi a redigere programmi di incentivazione che portino alla riduzione del carbonio nel settore dell'industria, dei trasporti e della vita quotidiana. Questo progetto porta avanti anche la filosofia Li di Fan e pensa al mondo come una comunità. Apporta cambiamenti che portano benefici non solo a noi stessi ma al prossimo o anche al mondo intero.", con queste parole l'architetto Vincent Callebaut Architecture presenta Tao Zhu Yin Yuan, la nuova torre di assorbimento di carbonio che sta per essere completata a Taipei, Taiwan. L'edificio è una foresta verticale che sta per essere completata e che già cattura l'attenzione del mondo intero per le sue caratteristiche sostenibili e per il design vorticoso che rivoluziona lo skyline della città

Tao Zhu Yin Yua è un edificio energeticamente autosufficiente, la cui energia è sia elettrica, termica e anche alimentare. La torre “Tao Zhu Yin Yuan” si ispira direttamente alla struttura a doppia elica del DNA (acido desossiribonucleico), fonte di vita, dinamismo e gemellaggio. Ogni doppia elica è rappresentata nel progetto da due unità abitative che formano un intero livello. Così, dalla sua base alla sommità, i 20 livelli abitati a doppia elica si allungano e si torcono di 90 gradi. Tao Zhu Yin Yuan si identifica come un'architettura forestale che mostra una grande combinazione di scienza innovativa, sistemi passivi bioclimatici e tecnologie proattive nell'architettura. Il sistema di inverdimento di questo progetto è caratterizzato dal suo balcone: balcone girevole verticalmente.

L'assorbimento annuale di carbonio raggiunge circa 130 tonnellate con una copertura verde al 246%, che è quasi 5 volte superiore alla regolamentazione locale, rendendolo un colorato parco forestale urbano in tutte le stagioni. Per implementare la simbiosi con l'ambiente naturale, Tao Zhu Yin Yuan copre i suoi spazi aperti con alberi, piantando circa 23.000 alberi, arbusti e piante nel giardino al piano terra, i balconi e le terrazze di ogni famiglia. Al fine di aumentare il volume di assorbimento del carbonio, più specie di alberi con un migliore volume di assorbimento del carbonio vengono piantate da botanici specializzati per contribuire a proteggere la qualità dell'aria. Le piante in crescita sui balconi forniscono ossigeno, umidità dell'ambiente, mitigano anche il rumore proveniente dall'ambiente circostante. L'impianto, ha caratteri di cambiamenti stagionali, fornisce aria umida e fresca d'estate, calore e ventilazione d'inverno.

270 CONDIVISIONI
La torre d'osservazione sulle montagne russe offre la migliore vista del Monte Fuji
La torre d'osservazione sulle montagne russe offre la migliore vista del Monte Fuji
Questo è il grattacielo più alto di Miami dove ogni casa costa più di 1 milione di dollari
Questo è il grattacielo più alto di Miami dove ogni casa costa più di 1 milione di dollari
Una spirale nei cieli di New York
Una spirale nei cieli di New York
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni