Una scuola così non era ancora mai stata progettata. Il Three Trees Learning Center di Rolleston, Christchurch è un centro di apprendimento in Nuova Zelanda dove il design sostenibile è pensato per favorire l'apprendimento e la crescita di ogni bambino attraverso la scoperta naturale. L'edificio progettato dallo studio CASA (Collingridge e Smith Architects) è pensato come se debba essere un vero e proprio insegnante per i bambini. Il centro, circondato da giardini selvaggi e cespuglio nativo, usa l'esperienza spaziale come strumento per imparare.

Il Three Trees Learning Center è progettato per accogliere 130 bambini. L'edificio si sviluppa su una superficie di 634 mq dove trovano spazio varie forme uniche e giochi interattivi per stimolare le giovani menti all'apprendimento. Il centro è circondato da giardini selvaggi e verde nativo che penetra nell'edificio in una soluzione di continuità con gli interni realizzati con materiali naturali, soprattutto cedro. La scuola comprende sei aule spaziose disposte a coppie per creare tre principali centri di apprendimento, che riflettono la pedagogia dei Tre Alberi: "Una parte fondamentale della pedagogia del cliente è che l'edificio funga da terzo insegnante del bambino o amministratore ambientale.", spiegano gli architetti di CASA, "Il centro è stato progettato per riflettere questa pedagogia, creando una transizione senza soluzione di continuità tra l'ambiente costruito dal bambino e l'esterno".

Il centro è immerso in un paesaggio alberato che funge da sfondo per gli interni nei toni del blu, bianco e in materiali naturali. Le aule sono state progettate con mobili su misura e i tre hub comprendono servizi e spazi artistici in comune per favorire l'interazione tra i bambini. La luce naturale riempie le aule e gli spazi comuni. Anche la ventilazione è stata studiata per creare il miglior comfort ambientale interno. All'esterno, parte del parco giochi è stato realizzato integrandolo nella boscaglia nativa per favorire il rimboschimento della zona. In questo modo i bambini vivono un ambiente selvaggio e naturale che li facilita a cresce attraverso l'esplorazione e la creazione.