Dalla scacchiera sul soffitto alla carta da parati personalizzata, nella prima suite a tema Regina degli Scacchi si viene completamente immersi nel mondo di Beth Harmon, la protagonista della famosa miniserie di successo di Netflix. Il progetto lanciato dalla società turistica VisitLEX, che ha collaborato con l'agenzia creativa Cornett, l'interior designer Isabel Ladd e la conservazionista Lucy Jones, ha dato vita a un boutique hotel meticolosamente progettato al 21c di Lexington. "‘The Queen's Gambit' ha puntato i riflettori su Lexington e ha suscitato l'interesse delle persone per la nostra comunità in un momento in cui potevamo davvero usare una spinta", ha affermato Gathan Borden, vice presidente del marketing di VisitLEX, da qui l'idea di una suite in perfetto stile Regina degli Scacchi e anche un tour guidato ai luoghi della serie sulla giovane prodigio degli scacchi.

La Regina degli Scacchi è stata una delle miniserie di maggiore successo su Netflix la scorsa stagione e per i fan delle avventure della protagonista, prodigio degli scacchi, Beth Harmon, è stata creata a Lexington la prima suite a tema. The Harmon Room at 21, lanciata dalla società turistica VisitLEX, è una capsula del tempo in perfetto stile Regina degli Scacchi. La miniserie di Netflix è basata sull'omonimo romanzo del 1983, scritto dall'autore Walter Tevis che ha vissuto per qualche tempo in Kentucky. Ora, un hotel a Lexington, la città dove si svolge gran parte della storia, ha svelato una stanza speciale ispirata a La Regina degli Scacchi (The Queen's Gambit).

La camera si intitola Harmon Room at 21c, in onore della protagonista della serie Beth Harmon. È arredata con mobili moderni della metà del secolo, ma sono i dettagli che la rendono unica: le pareti sono rivestite con carta da parati retrò personalizzata; il salotto comprende una scacchiera fatta a mano in noce e acero; nella stanza sono presenti copie di Chess Review e libri rari in prestito da un libraio locale, una borsa tote Lex Liquors in omaggio che imita quella della della serie. L'elemento più incredibile della della Harmon Room è l'enorme scacchiera sul soffitto posta sopra il letto, proprio come quella che Beth Harmon immagina durante le sue visioni che le hanno permesso di imporsi come prodigio degli scacchi.