La regione meridionale di Changjiang è considerata uno dei luoghi scenografici più belli della Cina perché qui c'è il fiume che sgorga dalla montagna di Wulong e converge per creare il lago Yanzhu. Su queste acque si riflettono gli archi di alcune case che compongono il Fuchun New Century Wonderland Resort di Hangzhou. Hangzhou è nota in Cina proprio come città paesaggio per i suoi fiumi, laghi e colline verde. In questa oasi sorgono le case sulle riva del fiume Fuchun, nella città di Jiande, che si trova a circa 5 km a est dell'antica città di Meicheng. Le sembrano galleggiare sulla riva occidentale di un lago di cui il resort occupa 3.000 metri quadrati.

Il progetto delle case sul fiume Fuchun è stato realizzato dal Design Institute Of Landscape & Architecture China Academy Of Art CO. Le abitazioni sono particolari per la loro forma che si integra nel paesaggio e vede riflessa la sua immagine nelle acque sottostante creando un gioco di riflessi unico: "Il concetto e la forma della "case sul fiume" affondano le loro radici in un'usanza sociale locale.", raccontano i progettisti, "Per diverse centinaia di anni tra la precedente dinastia Ming e il Medio Qing, una tribù acquatica, vale a dire "nove famiglie di pescatori", aveva risieduto sulla riva del fiume e creato una cultura unica di vita da barca". Le cinque case-barca si adagiano tra gli alberi e i due terzi del loro galleggia sul lago creando una visione di relax e serenità unica.

Le case sul fiume Fuchun fanno parte del Fuchun New Century Wonderland Resort. Ogni casa comprende una superficie di circa 50 metri quadrati che si sviluppano in un unico ambiente. La sala è illuminata da un lucernario sul tetto che può essere considerato come una finestra sul cielo e le chiome degli alberi tutti intorno. La stanza ha un'apertura a tutta altezza che conduce sulla terrazza da cui godere delle acque sottostanti e del cielo stellato di notte. Tutte le case sono caratterizzate da una struttura in legno, allo scopo di integrarsi col paesaggio circostante. Gli elementi della struttura sono prefabbricati. Il cantiere non utilizza materiali bagnati e non produce polveri. La peculiarità è la copertura ad arco che non solo dialoga col contesto ma rimanda l'immagine della casa riflessa sull'acqua creando una scenografia da togliere il fiato.