22 Maggio 2014
13:15

La street art interattiva: quando l’arte si integra con l’ambiente

La street art è di solito destinata a sconvolgere il paesaggio circostante ma ecco alcuni pezzi che interagiscono perfettamente con l’ambiente in cui si trovano.
A cura di Clara Salzano

La Street art è conosciuta, e riconosciuta ormai, come una forma arte di protesta e provocazione, che si manifesta in luoghi pubblici, spesso illegalmente, nelle tecniche più disparate (spray, sticker art, stencil, proiezioni video, sculture) usate sconvolgere l'ambiente urbano e catturare l'attenzione dei passanti.

Ma se il paesaggio divenisse un punto di forza della street art? Sarà questa la domanda che si sono posti artisti come Oak Oak, Ernestas Zacharevičius e (ovviamente) Banksy: adattare la propria arte al contesto in modo che i dipinti, solitamente 2D, sembrino interagire con l'ambiente circostante in tridimensionale.

Utilizzando, con originalità e creatività, ombre stazionarie, fili penzolanti, un buco nel muro, un albero o il telaio ornato di una finestra, il lavori che vi proponiamo giocano con la percezione e la prospettiva di elevare l'arte di strada in un campo ben oltre la variabile comune.

La street art di Strøk a Gaeta
La street art di Strøk a Gaeta
1.901 di Design Fanpage
La street art di Oakoak
La street art di Oakoak
30.776 di Design Fanpage
La street art di Strøk incanta Gaeta
La street art di Strøk incanta Gaeta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni