Nel nuovo ristorante di Bangkok della Thai Airways sembra di stare proprio come su un vero volo: il personale, vestito come l’equipaggio di cabina, accoglie i visitatori in uniforme mentre entrano nel ristorante arredato con veri e propri sedili aerei e vari elementi di bordo. Si mangiano le pietanze del menù di bordo e si servono gli spaghetti sui vassoi di plastica. Il primo ristorante a tema aereo della Thai Airways è progettato per tutti quei clienti nostalgici dei voli che ora possono gustare i menù della compagnia aerea thailandese come se fossero a bordo.

Nel primo ristorante a tema aereo della Thai Airways i posti a sedere sono veri e propri sedili di classe economica e business degli aerei. Nonostante la sua veste di “temporary restaurant”, il locale di Bangkok serve, attualmente, più di 2mila pasti al giorno e dato il grande successo riscosso tra i nostalgici dei voli e non solo in tempo di Covid-19, il ristorante resterà aperto più del previsto. Il ristorante si trova al secondo piano del quartier generale della Thai Airways. Al locale, proprio come a bordo, si accede tramite scalette aeree, per dare proprio la sensazione di salire su un aereo. All’ingresso, gli ospiti vengono accolto da personali vestito come l'equipaggio degli aerei Thai Airways che distribuiscono anche una carta d’imbarco elettronica come souvenir. Sulla carta di imbarco è indicata la classe tariffaria “F” (per la prima classe) e gli aeroporti di “THA” (presumibilmente per Thai Airways) e “HDQ” (Head Qarter presumibilmente per la sede centrale). L’esperienza all'interno del ristorante è resa più interattiva grazie a Qr Code presenti su tutti i pezzi d’arredamento che forniscono tutte le informazioni sugli arredi presenti.

L'idea della compagnia thailandese non è in realtà originale ma già lo scorso anno scorso AirAsia aveva aperto il primo dei suoi ristoranti dove mangiare i pasti solitamente riservati al menu di bordo. Il ristorante della Thai Airways ha aperto per i nostalgici dei voli della compagnia aerea ma anche per tentare di recuperare parte delle entrate perse a causa della pandemia di Coronavirus che ha drasticamente limitato i viaggi. Il ristorante dà la possibilità anche di consegne a domicilio in modo da non far andare perso il cibo di bordo per il quale gli accordi con le compagnie di catering sono stati fatti in largo anticipo, come avviene sempre per le compagnie aeree. Il successo della sede di Bangkok ha suggerito l'apertura di ulteriori ristoranti aerei pop up per gli uffici di Silom e Larnluang della Thai Airways.