Mai come in questo periodo di pandemia trascorso e che stiamo ancora vivendo le persone hanno avuto il desiderio di connettersi con la natura, di fare una passeggiata in riva al mare o di rilassarsi all'ombra di un albero nella foresta. Anna Paschenko è un'artista ucraina che riesce a ricreare la bellezza naturale delle coste e dei boschi del mondo in piccoli spazi. La sua arte è realizzata con resina e prodotti botanici naturali che portano la natura direttamente a casa tua.

L'artista ucraina Anna Paschenko fa sognare splendide spiagge e acque blu cristalline con le sue bellissime decorazioni murali. I dipinti ricreano infatti incredibili paesaggi costieri o boscosi e sono realizzati con materiali naturali come il muschio, le felci e i rami che, una volta stabilizzati possono durare e mantenere intatto il loro colore fino a 5 anni e 10 anni anche. L'acqua è creata con strati di resina epossidica: quando viene versato, il liquido crea vortici inquietanti e motivi di bolle e onde che sembrano riprodurre l'oceano in tempesta. Oltre il muschio, Paschenko utilizza sabbia nera e ciottoli per creare i suoi capolavori terrosi in miniatura. Ogni lavoro finito sembra così realistico che ti sembra di vivere quei paesaggi.

Dal paesaggio dell'Islanda con un tipico faro bianco e rosso e il mare in tempesta ad un angolo di foresta in casa, le opre dell'artista ucraina sono veri e propri tesori naturali che riescono a conferire un atmosfera unica e sognante in ogni ambiente. I suoi paesaggi sono realizzate su strutture metalliche di piccole dimensioni e in genere di forma circolare. Anche la manutenzione delle opere in miniatura di Anna Paschenko non richiede particolari cure: "Tutte le piante sono conservate e non hanno bisogno di acqua o sole, solo il 50% di umidità nella stanza", spiega l'artista, "Ora vestiti caldo e dirigiti verso la natura selvaggia, la spiaggia vulcanica nera con iceberg d'Islanda".