Dalle case che sembrano volteggiare sul terreno alle costruzioni che sembrano arrotolarsi su sé stesse, il mondo è pieno di strane architetture o di strutture che creano l'illusione ottica di essere qualcosa di diverso da quello che sono in realtà. Con le opere dello scultore Alex Chinneck preparati a sorprendere ogni tua aspettativa e lasciarti stupire da edifici che sono tutt'altro da ciò che sembrano.

Alex Chinneck è un membro della Royal British Society of Sculptors, e dopo aver vissuto ad Hackney, a Londra, ha deciso di trasferirsi nel Kent, nel Regno Unito. Qui una parete di un edificio sembra essere stata aperta a metà attraverso un'enorme cerniera posta sulla facciata. L'opera d'arte misura otto metri e si trova in un'ex conceria vicino al nuovo studio di Chinneck ad Ashford, attualmente vuoto e destinato alla demolizione. L'installazione dell'artista si chiama "Aperta al pubblico" ed è stata creata in una notte. Il nome dell'opera fa riferimento all'illusione ottica creata dall'edificio che sembra appunto permettere allo sguardo del visitatore di penetrare all'interno della struttura.

"Aperta al pubblico"  consiste in un'enorme cerniera doppia, che sembra aprire la facciata dell'edificio in stile anni '60 verso la strada e chi guarda. L'artista ha anche realizzato una cerniera singola simile che corre lungo il lato. Entrambe le zip sembrano piegare le pareti dell'edificio, rivelando un interno abbandonato.
Alex Chinneck è noto per i suoi progetti surrealisti che fondono l'arte con l'architettura e l'ingegneria. Una delle sue opere più recenti coinvolge un'auto parcheggiata capovolta su una corsia stradale rivolta a ricciolo e  una casa di Margate la cui facciata sembra stia scivolando via. L'arte di Chinneck è quasi teatrale negli effetti illusori che riesce a creare. "L'artista non rivela mai i dettagli esatti di come sono realizzate le sue opere, e quasi nulla si sa sulla sua biografia, l'unico suggerimento dato è che utilizza un composto di gomma e altri materiali flessibili per creare le sue sculture dinamiche.