2 Marzo 2020
14:13

L’automobile coupé che sembra una decappottabile

Con un tettuccio completamente di vetro, la Bentley Centanne sembra una decappottabile con cui si può guidare di notte sotto un cielo stellato come se non ci fossero filtri. L’artista digitale Joseph Robinson ha immaginato un’automobile elettrica per i decenni a venire con uno stile di vita unico.
A cura di Clara Salzano

"Qual è il futuro del su misura? Mentre Mulliner è in grado di fornire ai clienti Bentley la possibilità di personalizzare ulteriormente il loro veicolo, è ancora un lungo tratto dalla rinomata storia del marchio con la costruzione di carrozzerie. Con le piattaforme elettriche per skateboard, è possibile applicare diverse cabine per adattarsi al meglio a qualsiasi stile di vita unico dell'acquirente.", con queste parole l'artista Joseph Robinson ha presentato la sua nuova creazione. Si tratta della Bentley Centanne, un'automobile coupé che sembra una decappottabile grazie a un tettuccio completamente di vetro che permette di guidare sotto un cielo stellato senza filtri.

L'introduzione dell'elettrificazione è una sfida per ogni realtà automobilistica, la Bentley con la Centanne crea l'automobile per i decenni a venire. Quasi come una decappottabile, ma con un tettuccio interamente in vetro, l'automobile disegnata da Joseph Robinson si rifà al concetto di "grand tourer". Il tettuccio di vetro va dal parabrezza fino alla parte posteriore della vettura in modo da dare la massima visibilità a chi guida e a chi è passeggero. L'auto infatti, da perfetta coupé, ha due posti nella parte anteriore, ma ha anche un divanetto nella parte posteriore della vettura in modo che anche i passeggeri possano godersi la vista dell'esterno.

Il tettuccio di vetro si divide solo in corrispondenza del cofano dove da' vita ad un cofano doppio che permette una più facile apertura e di sfruttare al meglio lo spazio posteriore. Joseph Robinson ha ideato un'automobile dotata di una disposizione fluida e aerodinamica che consente di cambiare la sua abitabilità in base alle esigenze: Questo progetto sceglie uno di quegli stili di vita: il grand tourer. Usando una proporzione di freno di tiro, la parte posteriore può adattarsi a un divanetto per i suoi passeggeri, in modo che possano godere della vista senza lasciare il veicolo.", spiega l'artista, "Il gruppo propulsore elettrico consentirà comunque un ampio spazio di archiviazione frontale". Bentley Centanne si adatta perfettamente allo stile di vita futuro con un sistema elettrico che non rinuncia cede ai compromessi richiesti dalle attuali limitazioni della tecnologia delle batterie.

La Mazda R360 coupé compie 60 anni: storia di un successo
La Mazda R360 coupé compie 60 anni: storia di un successo
L'automobile ad idrogeno fatta di plastica riciclata
L'automobile ad idrogeno fatta di plastica riciclata
L'automobile elettrica del 1942 che vorrebbero tutti ancora oggi
L'automobile elettrica del 1942 che vorrebbero tutti ancora oggi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni