A Shanghai, il team di architetti e interior designer Taranta Creations ha creato un nuovo modo di concepire lo spazio di lavoro, realizzando la sede del proprio studio in Cina come un luogo flessibile e coinvolgente. L'ufficio è situato in una ex fabbrica di metallo all'interno del Red Town Sculpture Park di Shanghai.

Photo Shen Qiang from Shen Photo
in foto: Photo Shen Qiang from Shen Photo

La sua struttura in acciaio, a tutta altezza, non presentava una distanza tra piano terra e soffitto sufficientemente adeguata per soddisfare il desiderio dello studio di creare due distinti piani. Pertanto, appena sopra la struttura in acciaio, è stato creato un pavimento al cui interno si inseriscono quattro postazioni di lavoro; in questo modo il piano si trasforma in una scrivania a pavimento continua.

Photo’s: Shen Qiang from Shen Photo
in foto: Photo’s: Shen Qiang from Shen Photo

L'intero primo livello dunque è utilizzato come piano di lavoro, con posti a sedere contenuti all'interno di quattro grandi vuoti. Il grande ‘piano di lavoro' invita i progettisti ad utilizzare lo spazio aperto per pensare, abbozzare e redarre progetti su rilassanti sedute. Quest'interpretazione informale dell'ufficio favorisce l'interazione incrociata tra i diversi progetti e discipline che si verificano all'interno dello studio.

Informale e sagomata, la scalinata centrale, che conduce al livello superiore, ricorda una grande goccia d'acqua pronta a cadere dal soffitto e riempe l'ambiente di un rosso brillante che avvolge e circonda l'individuo, marcando fortemente la transizione tra le diverse aree ufficio. Il colore, acceso, si ripete al secondo livello per evidenziare le aree di lavoro incassate.

Il design scelto per quest'ufficio, unico ed originale, è un riflesso del processo creativo in atto all'interno dello studio Taranta. L'intervento mira a fornire uno spazio flessibile che supporta la vasta gamma di funzioni informali qui svolte.

Design team: Enrico Taranta
in foto: Design team: Enrico Taranta
Design Team: Enrico Taranta
in foto: Design Team: Enrico Taranta