"Con mimetismo si intende la capacità di un organismo di imitarne un altro, allo scopo di trarne vantaggio. Di norma si concretizza nell'imitazione da parte di una potenziale preda di un organismo aposematico, che può essere tossico, disgustoso o comunque indesiderabile. Lo scopo in questo caso è quello di scoraggiare il predatore affinché rinunci alla preda, confondendola con quella indesiderabile. Nei casi più semplici il mimetismo prevede l'esistenza di un organismo modello e di un organismo mimo che ne imita le caratteristiche. Il mimetismo può avere scopi diversi da quelli di evasione della predazione, può sfruttare somiglianze di forme e colori ma anche di comportamenti". Oggi non solo gli animali possono mimetizzarsi, anche l'Arte urbana ormai ha acquisito questa capacità, certamente non per fini di caccia ma per arricchire alcune aree urbane degradate o anche solo per abbellire alcuni muri cechi delle città.

Prendendo in prestito alcuni termini da altre discipline, possiamo dire che un'opera può integrarsi nel paesaggio in due modi: 1) per non interferenza, quando la sua forma è così estranea al paesaggio, da non entrare con questo in conflitto: persone con vestiti contemporanei non stonano in un ambiente antico. Gli elementi non interferenti vengono per esempio percepiti quando si ammira un paesaggio, poiché si sa che non fanno parte di quell'ambiente inteso come unità e quindi si assume inconsciamente che le loro forme non facciano parte di quel paesaggio. 2) per omogeneizzazione. La mimesi è il modo più classico di omogeneizzazione.

Non sappiamo se gli street artisti che vi mostriamo in quest'articolo conoscano tali concetti, sicuramente nella pratica però li hanno applicati nella maniera migliore. Stiamo parlando di artisti di strada che inseriscono sorprendentemente i propri graffiti nel paesaggio realizzando pere di arte urbana davvero incredibili che riescono a valorizzare le città in cui si inseriscono. L'urbanistica e la natura, si sa, spesso non vanno d'accordo, ma quando lo fanno, la collaborazione può creare qualcosa di veramente unico e speciale.