La maggior parte delle porte sono irrimediabilmente banali. Per molti la porta non è nulla di più se non un'apertura che permette il passaggio da un ambiente ad un altro. Nel giudicare l'architettura e il design di un edificio, le porte e gli ingressi probabilmente non sono la prima cosa che salta all'occhio. Nel mondo invece esistono varie tipologie e forme di porta che hanno caratterizzato gli edifici in tutta la storia continuando anche oggi a permettere l'identificazione di un ambiente in un determinato codice e stile. La porta può diventare il pezzo architettonico di coronamento in un edificio. Se una porta è nuova o vecchia, originale o semplice, non è importante, tutto ciò che conta è il modo in cui si trova sintonia con il tema generale del palazzo e come effettivamente si integra nel contesto.

In molti paesi in tutto il mondo, decorare l'ingresso della propria casa è considerato un porta fortuna, una calamita per la felicità e la ricchezza. Una porta splendidamente decorata può attirare più visitatori in un edificio o in una casa ed elevare gli spiriti dei suoi proprietari. Per i più fantasiosi le porte possono anche servire come simboli significativi di portali tra mondi o tra i diversi aspetti della nostra vita. Una semplice porta può essere trasformata in qualcosa di veramente unico. Ci sono piccoli capolavori capaci di rappresentare al meglio la cultura del paese di provenienza, come ad esempio gli intrecci floreali della porta di Rabat, in Marocco, le decorazioni in pieno stile cinese sulle porte di Shangai o ancora i colori tipici della terra messicana sulle porte di Santa Fe, nel New Mexico.

Dalla Cina all’India, dal Portogallo al Marocco, in ogni parte del mondo si trovano porte decorate in modo suggestivo. E se il Portogallo sorprende con i decori sugli ingressi delle case di Funchal, nell’arcipelago di Madeira, anche l’Italia stupisce con porte dipinte meravigliosamente: a Burano, nella Laguna Veneta, le porte delle case spiccano per le loro tinte sgargianti. Nel borgo ligure di Valloria dipingere le porte è una vera e propria tradizione artistica: sono le porte di stalle, magazzini e cantine, interpretate da artisti di fama internazionale durante le feste estive che animano il piccolo borgo in un mix unico di cultura e allegria; 142 opere d’arte: 142 porte dipinte, un tripudio di colori e tinte vivaci che sembra segnare il confine con un mondo parallelo, in grado di lasciare a bocca aperta ogni anno migliaia di turisti. Ecco dunque una selezione delle porte più belle in giro per il mondo: