2 Dicembre 2016
17:24

Le città della Cina che copiano il resto del mondo

Che la Cina sia il paese della contraffazione è cosa nota, ma queste città cinesi sono vere e proprie copie di altri luoghi del mondo tanto che si fatica a distinguere l’originale dall’imitazione.
A cura di Clara Salzano

Tutti sappiamo quanto la Cina sia abile a contraffare ed imitare prodotti ed oggetti provenienti soprattutto dall'Occidente, a partire dalle borse e i vestiti italiani fino ai gioielli. Ma la Cina ha davvero superato se stessa copiando intere città, o parti di esse, di altre parti del mondo. Si tratta delle città copia sparse in varie parti della Cina che sono lo specchio di diverse cittadine e luoghi turisti del mondo. C'è la città che imita Parigi, quella che è la copia di un villaggio svizzero, quella che sembra di stare in Olanda senza però mettere mai piede fuori dal territorio cinese.

Si contano fino ad undici città fotocopia in Cina: il caso che tutti probabilmente già conoscono è quello di Tianducheng, cittadina al a poche ore di distanza da Shanghai che è un aspirante Parigi con una replica alta 100 metri della Tour Eiffel. Nella provincia di Guangdong è stata realizzata la copia identica di Hallstatt, un villaggio storico delle Alpi austriache. Per creare questa città copia la Cina ha speso 940 milioni di dollari che sono serviti per imitare in tutti i suoi dettagli le architetture del villaggio considerate patrimonio mondiale dell'UNESCO. Andando dall'altra parte del fiume rispetto a dove si trova Hong Kong sembra di arrivare in un quartiere di Interlaken in Svizzera ma in realtà ci si trova a "Overseas Chinese Town East (OCT)," una sorta di parco a tema dedicato all'eco-turismo con anche un intero lago artificiale.

Anche la Cina ha la sua Manhattan e sorge al posto dell'antico villaggio di pescatori di Tianjin. Questo villaggio fu infatti raso a l suolo per far posto a quello gli sviluppatori speravano diventasse il nuovo centro finanziario del mondo. C'è una replica del Rockefeller Center e del Lincoln Center Juilliard, oltre a varie imitazioni dello skyline di New York. La mini-Manhattan cinese doveva essere completata entro il 2019 secondo i piani ma i lavori di costruzioni sono bloccati e il sito sembra già una città fantasma. Al centro di Pechino c'è Tonghui Town International Bar Street, una strada che imita in dettaglio la pittoresca città svizzera di Interlaken. Questa strada doveva diventare un polo commerciale con negozi, ristoranti e bar ma oggi è completamente deserta. Thames Town è una città nel distretto di Songjiang, vicino a Shanghai, dove le strade, le case vittoriane ed il pub all'angolo ricordano una tipica cittadina inglese. Alcuni edifici sono copie identiche di abitazioni realmente esistenti in Inghilterra.

A Pudong ci si può sentire in Olanda perché qui sorge l'Olanda Town, un villaggio pastiche che assembla elementi tipici di Amsterdam con caratteri di Amersfoort, completo di canali e mulini a vento. Alcuni edifici sono copie esatte di costruzioni presenti nei Paesi Bassi, come il Museo Marittimo dei Paesi Bassi e il grande magazzino Bijenkorf di Amsterdam. La Cina ha anche caratteri della Svezia: al di fuori di Shanghai c'è Nord Europe Town che somiglia alla città svedese di Sigtuna e ha alcune influenze scandinave come la replica del Lake Malaren e la Casa del Parlamento islandese. Oggi però è una città fantasma. La Città di Pujiang, che è stata costruita poco fuori Shanghai, è stata costruita per assomigliare ad una città italiana moderna ma il risultato non è stato molto apprezzato neppure dai cinesi per cui la zona oggi risulta sterile con palazzi a blocchi, un paio di canali scenici e alcuni spazi verdi. Non lontano da Shanghai è stata costruita una moderna città tedesca: Anting German Town, destinata a ospitare quasi 50.000 persone, oggi è in gran parte vuota. Solo uno su cinque appartamenti è abitato.

Cina, ecco dove sarà costruita la città più grande del mondo
Cina, ecco dove sarà costruita la città più grande del mondo
La Cina a 565 metri di altezza: ecco il ponte più alto del mondo
La Cina a 565 metri di altezza: ecco il ponte più alto del mondo
Cina, arriva la prima metropolitana sospesa del mondo che funziona a batteria
Cina, arriva la prima metropolitana sospesa del mondo che funziona a batteria
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni