Viaggi, vancanze, week end fuori porta e fuge d'amore, l'estate è la stagione perfetta per esplorare il mondo. C'è chi sceglie di viaggiare inseguendo le cucine del mondo, chi le spiagge più belle, chi le migliori strutture d'intrattenimento e chi vuole coccolarsi soggiornando negli hotel più lussuosi al mondo. Spesso il più affidabile biglietto da visita di un hotel di lusso è la sua hall d'ingresso. Ecco perché abbiamo scelto di stilare una classifica delle hall d'albergo più belle del mondo.

Il Bellagio di Las Vegas ha sicuramente una delle hall più belle del mondo. Appena si entra nell'albergo si resta estasiati da un incantevole soffitto ricoperto da 2.000 fiori in vetro soffiato a mano dallo scultore Dale Chihuly in un arcobaleno di sfumature. A Londra si trovano due alberghi che si distinguono per degli ingressi trionfali: l'Edition di Londra vanta una hall con un soffitto a tre altezze incorniciate da un globo d'argento gigante a forma di uovo appeso al centro, colonne di marmo e arredi chic. L'albergo è stato progettato dall'albergatore Ian Schrager in una fila di case a schiera georgiane a Fitzrovia. Il Ned Hotel a Londra fa invece parte della catena Soho House Group ed è ricavato nella vecchia sede della Midland Bank: la sua hall è simile a una cattedrale con marmi, pannelli di legno scuro e lampade originali al soffitto.

Il Four Seasons Hotel George V a Parigi, ogni settimana, si fa recapitare 12.000 fiori per decorare la hall di ingresso dell'albergo. Jeff Leatham, il suo celebre direttore artistico, ogni tre settimane sceglie un tema con cui decorare l'ingresso del Four Seasons Hotel George V. Il Mandarin Oriental di New York ha la hall al 35° piano che vanta vetrate a tutta altezza con vista mozzafiato su Manhattan. Lo spazio centrale è inoltre arricchito da giganteschi fiori in vetro soffiato a mano che creano un'atmosfera da togliere il fiato. Poi c'è il Burj Al Arab di Dubai, l'unico hotel sette stelle al mondo, che presenta una hall a tutta altezza in grado di offrire una vista completa di tutto l'edificio fino al tetto, con fontane che si innalzano e grandi colonne d'oro ai piedi. Particolare è anche il Dhara Dhevi Chiang Mai in Thailandia dove gli ospiti vengono accolti in un cortile principale prima di salire una grande scalinata che conduce alla reception. L'hotel è immerso in giardini tropicali paesaggistici e architetture tradizionali.