Se il tuo spazio outdoor è ancora in un guscio invernale, ecco il momento per prepararlo alla primavera e all’estate. Che si tratti di un balcone, di un terrazzo o di un giardino, bastano anche pochi arredi per trasformare lo spazio all’aperto in un’oasi personale di pace e relax da cui godere delle temperature più miti e delle giornate che si allungano.

Avere uno spazio outdoor, soprattutto ora che siamo costretti ancora a casa a causa delle restrizioni sanitarie, è sicuramente una fortuna impagabile perché permette di staccare la spina, rilassarsi all'aria aperta con l'arrivo della primavera e dell'estate e godere delle giornate che si stanno allungando, delle temperature che si stanno alzando, dimenticandosi, anche solo per poco, di tutte le preoccupazioni di questo periodo. Talvolta bastano davvero pochi elementi, alcuni piccoli accorgimenti, per rendere il proprio spazio all'aria aperto un luogo più comodo e accogliente dove trascorrere del tempo, da soli, in famiglia o con gli amici appena si potrà di nuovo.

"Salotti componibili da esterno, sdraio, sedie pieghevoli, tavolini e poltrone accoglienti, sono i perfetti alleati per ricreare un mood rilassante e vacanziero anche nei propri spazi di casa", spiega Delia Lachance, fondatrice e Creative Director del Gruppo Westwing, la piattaforma di Home & Living in Italia ispirata dalla filosofia di unicità ed esclusività che ha lanciato la sua nuova Outdoor Collection, "Tessuti colorati, come cuscini e teli, in tonalità e pattern versatili, si abbinano perfettamente a materiali come il legno di acacia e la paglia viennese ricreano un’atmosfera accogliente e solare che fa viaggiare la mente verso mete vacanziere. Così, con pochi dettagli, è finalmente semplice iniziare la giornata con una colazione all'aperto, godersi un momento di tranquillità durante il giorno o rilassarsi alla fine della serata".