Tokujin Yoshioka è uno degli artisti più influenti del mondo, acclamato per i suoi concept sfrenati e l'incredibile creatività sperimentata in una vasta gamma di settori, tra arte, design e architettura, che lo hanno fatto apprezzare sia in patria che all'estero.

‘Spider's thread' è il nome dell'ultima creazione dell'artista giapponese nata da una tela/ragnatela composta di sette sottili fili di cristallo: finissimi pezzi strutturali sono legati come a formare una tela di ragno cristallizzata a forma di sedia. Il semplice contorno del volume realizzato richiama il potere della Natura che plasma le forme.

Tokujin Yoshioka spiega come l'idea si basi sulla storia del ‘filo del ragno' di Ryunosuke Akutagawa: "Il Buddha decide di dare una possibilità ad un criminale dell'Inferno che aveva fatto una buona azione di salvataggio di un ragno quando era vivo. Il Buddha prende un filo di una tela di un ragno in cielo e lo cala giù nell'inferno in modo che il criminale possa salire al paradiso. Nella storia, un filo di un ragno è un simbolo di speranza e di lieve fragilità".

Il lavoro fa parte della mostra personale ‘Tokujin Yoshioka – Crystallize', che ha avuto inizio il 3 ottobre 2013 al Museo d'Arte Contemporanea di Tokyo in cui è esposto il processo per il quale con solo sette fili sottili vsi può ottenere una sedia cristallizzata. Questa mostra è un'occasione fondamentale per considerare il rapporto tra natura e essere umano, e condividere la scena che l'artista "cristallizza", quale sua creazione per le future generazioni.