10 Febbraio 2021
13:42

L’hotel sull’isola galleggiante a largo della costa cinese

Lo studio Balance Design ha realizzato un hotel galleggiante situato nella zona marittima dell’isola di Dongshan nel Fujian, a 500 metri dalla costa cinese. Si chiama Hi Sea Floating Hotel ed è come un’isola galleggiante, che non ha confini con la terra e dotata di tutti i comfort per una vacanza in famiglia o con gli amici lontani dal tutto il resto del mondo.
A cura di Clara Salzano
© Summer Solstice
© Summer Solstice

"Ogni volta che guardo il mare, voglio sempre parlare con qualcuno.
Ma quando parlo con le persone, voglio sempre vedere il mare. Haruki Murakami ha riassunto il nostro amore per il mare. Per chi vive in riva al mare, il desiderio dell'oceano è ancora più grande e la trama speciale dà vita a un "hotel solitario sul mare", con queste parole lo studio Balance Design presenta il suo progetto per un hotel galleggiante situato nella zona marittima dell'isola di Dongshan nel Fujian, a 500 metri dalla costa cinese. Si chiama Hi Sea Floating Hotel ed è come un'isola galleggiante, che non ha confini con la terra e lontana dal resto del mondo.

© Solstizio d’estate
© Solstizio d’estate

L'Hi Sea Floating Hotel si ispira alle zattere galleggianti utilizzate dai pescatori locali per rimanere in acqua a lungo. Questo hotel galleggiante, appena ci si sale a bordo, crea una connessione tra architettura e natura spettacolare. Perla costruzione, considerando fattori naturali come le correnti oceaniche e i monsoni, gli architetti hanno calcolato con precisione la galleggiabilità sulla base della tecnologia di costruzione delle zattere e della capacità portante necessaria per garantire che il corpo principale dell'edificio sia forte e in grado di resistere agli uragani. Caratterizzato da un design semplice ed efficace,  l'hotel comprende uno spazio di 500 metri quadrati dotato di un soggiorno, 3 camere per gli ospiti e una cucina. Dispone di una piscina idromassaggio all'aperto, barche e kayak attraccati accanto alla struttura e messi a disposizione degli ospiti. L'unica nota da fare è che questo hotel può ospitare un solo gruppo di ospiti alla volta.

La selezione dei materiali è stata rigorosa. Il tetto adotta materiali decorativi resistenti alla corrosione, alla salsedine e agli acidi. Il ponte esterno è realizzato con pavimentazione resistente alle intemperie, con una trama paragonabile al legno massello, che è ecologica e antincendio. L'albergo può essere collegato tramite cavi al fondo del mare e di notte, quando tutto tace, solo le onde battono giocosamente sulla casa. L'intero edificio sembra aprire la mente all'oceano.

Inaugurata un'isola galleggiante al largo di New York: è il parco pubblico più bello del mondo
Inaugurata un'isola galleggiante al largo di New York: è il parco pubblico più bello del mondo
Un igloo galleggiante nell'arcipelago di Helsinki
Un igloo galleggiante nell'arcipelago di Helsinki
Sou Fujimoto progetta 99 isole galleggianti a largo di Shenzhen
Sou Fujimoto progetta 99 isole galleggianti a largo di Shenzhen
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni