Lo studio di design internazionale MA-DE ha reinventato il classico modello di Fiat 126 con un'automobile moderna tutta elettrica, ribattezzata "New Fiat 126 vision". Progettata dal designer italiano Andrea Della Vecchia riporta nel XXI secolo l'iconico modello che conserva la forma inconfondibile dell'auto originale ma con uno stile più arrotondato.

New Fiat 126 vision è una city car con motore posteriore, che può trasportare fino a quattro persone. Presentata dalla Fiat nell'ottobre 1972 al Salone dell'Auto di Torino in sostituzione della Fiat 500;, la Fiat 126 è stato uno dei modelli di maggior successo con una produzione totale di quasi 4,7 milioni di unità. 
"In questo nuovo concept la Fiat 126 non perde la sua identità, ma anzi si rafforza.
 Con questa New Fiat 126 Vision abbiamo deciso di preservare, adottando una nuova interpretazione, la sagoma e alcuni elementi stilistici inconfondibili, come il tetto rastremato nella parte posteriore e i fari squadrati dominati dalla linea del carattere che circonda il veicolo.", spiega il designer  Andrea Della Vecchia dello studio MA-DE che ha progettato la nuova versione moderna dell'iconico veicolo Fiat. Il progettista ha invece mantenuto i contorni della vettura e rafforzato alcuni elementi stilistici inconfondibili, come il tetto rastremato nella parte posteriore e i fari squadrati dominati dalla linea caratteriale che circonda il veicolo.

"Se non costruisci il tuo sogno qualcun altro ti assumerà per aiutare a costruire il loro", la citazione di Tony Gaskins sembra molto adatta alla progettazione di Andrea Della Vecchia che è da sempre stato un appassionato di autovetture. La Fiat 126 ha effettivamente segnato la storia dell'automobilista mondiale e del design italiano. Rivederla ripercorrere le strade sarebbe per molti un sogno e un tuffo nel passato ma con un'attenzione alla sostenibilità necessaria in questa epoca.