Dal concetto di BookCrossing, cioè la circolazione gratuita di libri nel mondo che prevede di depositare libri in qualsiasi contesto ci si trovi, compreso quello urbano, in modo che possano essere trovati e quindi letti da altri, che eventualmente possano farli proseguire nel loro viaggio, nasce il progetto Little Free Library. Con lo scopo di condividere il piacere della lettura e diffondere la cultura nel mondo, sempre più persone stanno costruendo ai quattro angoli del Pianeta piccole librerie gratuite. "Nella sua forma più elementare, a Little Free Library è una scatola piena di libri dove chiunque può fermarsi e prendere un libro (o due) e riportare un altro libro da condividere", al fine di rendere il mondo intero una biblioteca pubblica, fruibile a tutti.

Dal BookCrossing sono quindi nate una serie di iniziative gratuite e volontarie che legano la passione per la lettura al bisogno di condividere risorse e saperi. Little Free Library è una delle forme in cui il bookcrossing si estrinseca. L'associazione no profit è sorta nel 2009 grazie a Todd Bol di Hudson, in Wisconsin, che costruì per la propria mamma, insegnante in pensione amante dei libri, una piccola libreria gratuita con la forma della scuola dove la mamma lavorava. L'idea piacque così tanto ai vicini che ognuno iniziò a costruirsi la propria libreria dove condividere i libri preferiti ed entrare più in sintonia con il vicinato, uscendo dall'anonimato a cui spesso si rischia di andare incontro in questa vita moderna dai ritmi frenetici. Da allora il fenomeno si è diffuso in tutto il mondo, grazie anche ai social media e al sito dell'associazione che ha creato una mappatura di tutte le piccole librerie gratuite esistenti. Non esistono regole su dove collocare le piccole librerie né su come realizzarle, viene lasciata massima libertà e fantasia a chiunque; per chi invece non ha voglia di cimentarsi nella realizzazione handmade, Little Free Library consente di acquistare o noleggiare la vostra libreria preferita sul sito. Ecco le piccole librerie gratuite più creative in giro per il mondo.