L'ultima tendenza dei centri fitness è quella di eliminare le palestre tradizionali per fornire corsi e personal trainer direttamente a casa del proprio cliente. Non si tratta di servizio di lusso da VIP di Hollywood ma della pratica sempre più diffusa delle palestre più moderne. Basta installare in casa un display LCD a specchio per avere tutte le sessioni che si desiderano direttamente nel salotto o nella propria camera da letto.

La prima società di fitness ad aver ideato lo specchio interattivo si chiama appunto "Mirror". Mirror ha iniziato lanciando sessioni di allenamento personali one-to-one che utilizzano un display LCD riflettente per consentire agli utenti di seguire comodamente da casa il proprio corso preferito o il proprio personal trainer. Il dispositivo è dotato di una telecamera a due vie e un sistema audio per lo streaming del personal trainer in modo che l'utente sarà sempre seguito durante le sessioni di allenamento.

Mirror fornisce all'utente un display da 40 pollici, con una fotocamera da 5 megapixel, dotata di cover per garantire la privacy dell'utente e microfono incorporato. La telecamera e il microfono vengono attivati solo quando l'utente richiede una sessione di allenamento. Gli utenti possono scegliere i trainer in base alle proprie preferenze per l'attività di allenamento (yoga, allenamento della forza, barretta, ecc.), durata della sessione, stile motivazionale del trainer e programma.

Mirror è solo una delle società di fitness che prevede sessioni di allenamento interattive: "Stiamo democratizzando esperienze di fitness di alta qualità e dando a chiunque l'accesso ai migliori allenatori, indipendentemente da dove vivi o da quanto il tuo programma possa essere occupato", ha dichiarato Brynn Putnam, fondatore e CEO dell'azienda. Al momento lo specchio per il fitness è un servizio riservato ancora a pochi fortunati dato il costo di circa 1.5000 dollari ma, con l'avvento della domotica e la tecnologia sempre più intelligente, siamo certi che presto la palestra da display a casa propria potrà essere la realtà per molti.