La prima sky pool al mondo con un fondo di vetro, posta a 35 metri di altezza sopra le strade di Londra, inaugurerà il 19 maggio 2021. Avrebbe dovuto aprire la scorsa estate ma l'inaugurazione ufficiale è stata rinviata a causa della pandemia globale. Sky pool è la prima piscina autoportante situata tra due blocchi residenziali. I residenti di Embassy Gardens potranno usare gratuitamente l'incredibile struttura sospesa tra i palazzi a patto che non soffrano di vertigini.

Nuotare nella Sky Pool dell'Embassy Gardens non è sicuramente per i deboli di cuore. Bisogna amare una certa dose di adrenalina per immergersi in una piscina trasparente di 25 metri che si estende tra il decimo piano di due grattacieli residenziali nel quartiere di Nine Elms, a sud-ovest di Londra. Si tratta della più grande piscina in acrilico autoportante al mondo e il fiore all'occhiello del nuovo sviluppo di Embassy Gardens di EcoWorld Ballymore, che includerà anche bar, ristoranti e negozi. Sky Pool sarà aperta solo ai fortunati residenti di Embassy Gardens che potranno ammirare dalla piscina lo skyline di Londra, inclusi il London Eye e Westminster.

Il progetto

Il progetto è opera degli architetti Arup Associates, gli stessi che hanno creato la Sydney Opera House, in collaborazione con gli ingegneri Eckersley O'Callaghan e dei designer di acquari Reynolds. La piscina è stata prodotta in Colorado e ha percorso 5.000 miglia fino ad arrivare a Londra. La piscina è stata sottoposta a numerosi test di resistenza nello stabilimento di Reynolds prima di intraprendere il viaggio nel Regno Unito su strada e per mare. A Londra la struttura è stata poi posizionata tra i due edifici, a 35 metri di altezza, attraverso da una gru mobile da 750 tonnellate, supportata da una gru da 50 tonnellate. Sky Pool è profonda 3,2 metri e l'acqua da sola pesa circa 375 tonnellate. La struttura autoportante in acrilico ha lati di 200 millimetri di spessore e un fondo di 300 millimetri. La piscina è sospesa tra gli edifici con una luce netta di 14 metri. "Una volta che ti alzi, puoi guardare in basso. Sarà come volare", dice Brian Eckersley, direttore di Eckersley O'Callaghan. L'apertura ufficiale di Sky Pool è prevista per il 19 maggio, alcune modelle sono sono già immerse per degli scatti promozionali.

Embassy Gardens

Embassy Gardens è un nuovo complesso residenziale a Nine Elms, a sud-ovest di Londra. Il progetto immobiliare comprende 2.000 case con prezzi a partire da £ 1.015.000 per un bilocale. Nine Elms è un quartiere un tempo industriale ma ora di tendenza nella capitale inglese, con 40 nuovi sviluppi attualmente in cantiere, più due nuove stazioni della metropolitana. Ballymore è responsabile dello sviluppo di Embassy Gardens con i suoi partner di sviluppo Eco World. La splendida piscina all'aperto collegherà due edifici residenziali al decimo piano del complesso consentendo ai residenti di nuotare da un edificio all'altro. È la prima piscina al mondo del suo genere.