Smokie è una donna senza fissa dimora che vive a Los Angeles affrontando ogni notte le avversità della strada. La mattina era solita domandare con cortesia ed educazione a qualche abitante di zona se avesse vestiti, cibo o altro da riciclare a suo favore. Così, giorno dopo giorno, è nata l'amicizia con Elvis Summers che aveva una casa proprio nelle vicinanze della zona dove Smokie era solita creare un giaciglio di fortuna.

Elvis Summers vedeva ogni notte dormire Smokie per strada e desiderava aiutarla ma non sapeva come fare. Un giorno, ispirato dai progetti per piccole case con materiali di scarto destinate ai senzatetto, che tanto si stanno diffondendo negli Stati Untiti, ha deciso di prendere a cuore la situazione di Smokie e costruirle un comodo riparo. Con una spesa di appena 500 dollari Elvis è riuscito a realizzare una piccola casa per Smokie con un tetto, una finestra ed un lucchetto, lo stretto necessario, ma con dignità e comodità, per evitare che la sua amica senza fissa dimora dormisse per strada.

L'iniziativa di Elvis ha innescato in molti senzatetto il desiderio di avere per sé una piccola casa come quella di Smokie. Il Sig. Summers vorrebbe aiutarli tutti ma non può, così ha lanciato un crowdfunding per costruire il maggior numero possibile di case per senzatetto. Ci sono voluti cinque giorni per realizzare la piccola casa di Smokie (come si può vedere dal video in basso)  e adesso, per la prima volta nella sua vita, Smoie può avere un luogo in cui appendere il cartello "Home Sweet Home".