19 Febbraio 2020
17:05

L’osservatorio Jodrell Bank avrà il suo primo Padiglione della Luce

Lo studio di architettura HASSELL ha progettato una nuova struttura permanente per la Jodrell Bank, nel nord dell’Inghilterra, che è il più antico osservatorio di radioastronomia esistente al mondo. Il progetto sarà il “primo padiglione della luce”, attualmente in costruzione, che permetterà ai visitatori di vivere un’esperienza astronomica unica.
A cura di Clara Salzano

Con oltre 50 anni di storie intergalattiche, la Jodrell Bank, nel nord dell'Inghilterra, è il più antico osservatorio di radioastronomia esistente al mondo. Di recente lo studio di architettura HASSELL ha rivelato i piani per una nuova struttura permanente da costruire presso l'osservatorio. Si tratta del "primo padiglione della luce", attualmente in costruzione, che trasformerà l'esperienza dei visitatori nella famosa Jodrell Bank.

Il First Light Pavilion sarà il nuovo centro culturale della Jodrell Bank. L'obiettivo del progetto è quello di dare nuova vita ai principi della radioastronomia e alle storie degli scienziati pionieristici del famoso osservatorio, dai più intergalattici a quelli per i semplici appassionati di stelle. Il Padiglione è caratterizzato da una particolare forma circolare perfettamente integrata nel paesaggio. Le dimensioni e la forma della struttura riprendono il diametro di 76,2 metri del telescopio lovell adiacente. "Abbiamo progettato il padiglione come un tumulo erboso che sorge dal paesaggio: un'impresa ingegneristica a sé stante e una piattaforma perfetta per l'astronomo dilettante.", spiegano gli architetti di HASSELL Studio.

Nel luglio 2019 l'Osservatorio è stato riconosciuto dall'UNESCO come un sito di eccezionale valore universale. Il progetto di HASSELL Studio acquista dunque ancora più importanza. Il First Light Pavilion si configura quasi come una struttura ipogea che permette ai visitatori di entrare nel terreno: "All'interno della collina, i visitatori possono immergersi nelle scoperte passate della Jodrell Bank e conoscere meglio il telescopio Lovell, uno dei telescopi più grandi e potenti del mondo.", raccontano gli architetti, "Abbiamo lavorato a stretto contatto con i progettisti della mostra Casson Mann nello spazio espositivo circolare e nell'auditorium per celebrare le imprese di fantastici scienziati e ingegneri che hanno cambiato il modo di vedere l'universo". L'auditorium avrà una capacità di 150 posti con uno schermi che segue la forma circolare della parete per immergere i visitatori nelle più interessanti storie della radioastronomia. Il First Light Pavilion dovrebbe essere completato nel 2021.

Expo Dubai 2020: presentato il Padiglione della Finlandia
Expo Dubai 2020: presentato il Padiglione della Finlandia
Biennale di Venezia 2020: il Padiglione egiziano mostra l'impatto dell'uomo sulla Terra
Biennale di Venezia 2020: il Padiglione egiziano mostra l'impatto dell'uomo sulla Terra
Snøhetta firma il padiglione norvegese delle renne selvatiche
Snøhetta firma il padiglione norvegese delle renne selvatiche
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni