20 CONDIVISIONI

MAD Architects progetta il Parco della cultura della baia di Shenzhen

Tra la giovane e vibrante città di Shenzhen, in Cina, e il suo tranquillo lungomare sta per essere realizzato il “Parco della cultura della baia di Shenzhen”. Il complesso architettonico, progettato da MAD Architects, comprende la Creative Design Hall, il Museo della scienza e della tecnologia di Shenzhen e spazi verdi. Sarà completato nel 2023.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
20 CONDIVISIONI
Immagine

"Quando si costruisce un punto di riferimento culturale in un sito posizionato tra l'energia dinamica di una città moderna e la quiete senza tempo della natura, dovrebbe essere immaginato come uno spazio civico libero – inizialmente un parco di arte terrestre, con le sue funzioni che completano la sua estetica .", sostiene Ma Yansong, fondatore dello studio MAD Architects, incaricato della progettazione per il "Parco della Baia di Shenzhen". Il nuovo complesso architettonico, che si estende in un'area approssimativa di 51.000 metri quadrati, comprende la Creative Design Hall, il Museo della scienza e della tecnologia di Shenzhen, con un ampio spazio verde pubblico lungo il lungomare di Shenzhen, in Cina e sarà completato nel 2023.

Immagine

Incastonato tra la giovane e vibrante città di Shenzhen e il suo tranquillo lungomare, lo "Shenzhen Bay Culture Park", progettato da MAD Architects, contrappone l'antico al "futuro" sorge nella zona di Houhai, nel distretto di Nanshan, creando un paesaggio urbano etero: “Voglio creare un'atmosfera surreale, in modo che le persone che visitano, si rilassano o si esercitano qui abbiano la possibilità di impegnarsi in un dialogo con il passato e il futuro. Il tempo e lo spazio si dissolvono e si contrappongono, manifestando un senso di assenza di gravità e immaginazione sfrenata ”, spiega Ma Yansong. Il progetto consiste in una serie di edifici a forma di masso posto in un'ampia piazza verde. I diversi volumi accolgono un'area reception, sale espositive standard, spazio di istruzione pubblica, biblioteca, auditorium, teatro, caffetteria e attività di supporto al piano terra. I tetti in pendenza consentono di accogliere spazi pubblici e le fondamenta di questo parco cittadino "tridimensionale".

Immagine

Lo "Shenzhen Bay Culture Park" non è solo uno spazio pubblico aperto 24 ore su 24, ma anche un'area espositiva e per eventi, una piscina a specchio, un'anfiteatro sul mare che può ospitare 10.000 persone e un luogo di scambio culturale. Il parco è un'estensione della strada principale della città verso l'acqua, tutto attorno si diramano i passaggi pedonali e le piste ciclabili che offrono ai cittadini uno spazio ricreativo che si estende fino al lungomare. Il complesso architettonico di MAD Architects sorge a Shenzhen, che nell'ultimo decennio ha avuto uno sviluppo enorme e veloce ed è sede di imprese di livello mondiale come Alibaba Cloud, Huawei e Tencent, tanto da essere soprannominata la "China Silicon Valley". Mentre la città economicamente è cresciuta tanto, ora cerca di stabilirsi a un livello più culturale e lo "Shenzhen Bay Culture Park" è una delle dieci nuove strutture culturali che definiranno il nuovo skyline della città.

Immagine
20 CONDIVISIONI
Sou Fujimoto progetta 99 isole galleggianti a largo di Shenzhen
Sou Fujimoto progetta 99 isole galleggianti a largo di Shenzhen
Atelier Jean Nouvel progetta l'Opera House di Shenzhen
Atelier Jean Nouvel progetta l'Opera House di Shenzhen
Zaha Hadid Architects crea il futuro museo della scienza e della tecnologia di Shenzhen
Zaha Hadid Architects crea il futuro museo della scienza e della tecnologia di Shenzhen
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views