I cronotermostati servono a garantire la giusta temperatura in una stanza. Si tratta di una evoluzione del comune termostato, in commercio ormai dal 1830. Entrambi gli apparecchi svolgono la stessa funzione. Perchè, allora, puntare su un dispositivo che avrà, sicuramente, un costo più elevato? La differenza principale è il risparmio energetico che se ne ricava. Il cronotermostato è programmabile giornalmente o settimanalmente. Questo significa che è possibile scegliere quando attivare e quando spegnere il dispositivo preventivamente. In questo modo, il risparmio energetico è garantito, perchè gli sprechi vengono limitati. La programmazione può essere giornaliera o settimanale, in base alle esigenze di chi ne fa uso e al grado di tecnologia presente nell'apparecchio. Vi basta fare un giro online per trovarne diversi: sicuramente, tra quelli in vendita su Amazon, su Leroy Merlin, Brico Bravo o su altri siti specializzati, c'è quello che fa al caso vostro.

Come usare il cronotermostato

Impostare il cronotermostato è molto semplice. Aiutandosi con il display, si potranno visualizzare la temperatura impostata e il timer, nel caso in cui sia stato programmato.

Per far sì che sia efficace, è bene fare attenzione ad utilizzarlo correttamente. Ad esempio, è preferibile lasciarlo acceso ad una temperatura media per più tempo, invece di ridurre i tempi di utilizzo e aumentare la temperatura. In questo caso, infatti, l'ambiente non si riscalderebbe abbastanza da trattenere calore anche quando il dispositivo non è in funzione. Si tratta di un piccolo accorgimento utile a ridurre i consumi e, quindi, ad evitare di ricevere bollette troppo salate.

I 10 migliori cronotermostati

Dopo aver capito qual è il modo più giusto e funzionale per utilizzare un cronotermostato, vediamo quali sono i modelli migliori tra cui scegliere in questo momento. In giro se ne trovano veramente tanti ed è sempre complesso fare la scelta più giusta. Per questo motivo, abbiamo pensato che potesse essere utile selezionarne 10, scelti tra i più recensiti, ma anche quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, i più consigliati e i più richiesti sul web.

Bravo con viti di fissaggio incluse

Il cronotermostato Bravo si fissa in maniera rapida e veloce alla parete. È programmabile settimanalmente. Il display è grande e intuitivo e facile da gestire, anche grazie al manuale d'istruzioni incluso nella confezione. La temperatura interna è rilevata con precisione. Funziona tramite due batterie AA, già inserite nel prodotto. Nella confezione sono presenti anche le viti e i tasselli per il fissaggio sulla parete. Misura 13,5 x 10,2 x 6,1 centimetri. Se vi interessa, lo trovate su Amazon a 35 euro e su Brico Bravo a 40 euro.

Pro: il prodotto ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, gli utenti sono molto soddisfatti dell'acquisto.

Contro: alcuni utenti non hanno trovato le batterie incluse nella confezione, come da descrizione.

Fantini Cosmi C804

Fantini Cosmi C804 è un cronotermostato elettrico a microprocessore, con programmazione settimanale. È possibile impostare 4 livelli di temperatura, a seconda delle necessità: comfort, notturno, economy e antigelo. In base a alla temperatura necessaria, si può scegliere tra la funzione party, la funzione vacanza, la funzione override e la funzione cronosveglia. È provvisto di retroilluminazione di colore blu. Misura 13,8 x 2,5 x 8 centimetri. Se vi interessa, lo trovate su Amazon a 53 euro e su Leroy Merlin a 85 euro.

Pro: la programmazione settimanale consente di avere sempre sotto controllo la situazione e godere sempre della giusta temperatura.

Contro: i tasti pigiati emettono un suono che potrebbe disturbare, se emesso in piena notte.

Fantini Cosmi C31

Il cronotermostato Fantini Cosmi C31 con programmazione settimanale. Sono impostabili 3 livelli di temperatura, quella Economy, quella Comfort e quella Antigelo. Sul display è presente un orologio digitale ed è segnalata la temperatura interna. Nella confezione sono incluse le istruzioni, intuitive e facili da seguire. Misura 12 x 2,9 x 6,5 centimetri. Funziona a batteria. Il suo design è semplice ed elegante. Il dispositivo dispone di garanzia per due anni. Se vi interessa, potete acquistare questo prodotto su Amazon a 37 euro e su Leroy Merlin a 49 euro.

Pro: il dispositivo è previsto di un coperchio che permette di proteggere i tasti ed evitare che le impostazioni vengano cambiate inavvertitamente.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito che le viti e il necessario per il montaggio fossero compresi nella confezione, ma sono facili da reperire.

Freetime Plus

Freetime Plus è programmabile giornalmente e si alimenta a batteria. È regolabile sia sulle basse che sulle alte temperature. Tramite le manopole, è possibile anche impostare la funzione antigelo. Il display LCD è grande, intuitivo e retroilluminato. Misura 25 x 10 x 5 centimetri. È un modello a parete ed è facile da fissare. La pulsantiera è coperta da una protezione. Se pensate che questo prodotto faccia al caso vostro, lo trovate su Amazon a 38 euro.

Pro: questo prodotto è perfetto per chi necessita di un dispositivo semplice e con poche funzioni, da utilizzare ogni giorno.

Contro: le batterie per l'alimentazione non sono incluse nella confezione, ma sono facilmente reperibili.

Honeywell Home

Honeywell Home è un dispositivo a parete che permette di controllare automaticamente la temperatura dell'ambiente. Si può programmare giornalmente o settimanalmente, a seconda delle esigenze. Tutte le impostazioni attive sono visualizzate sul display. Misura 15 x 2 x 10 centimetri. Ogni giorno è possibile impostare 4 variazioni di temperatura. Funziona sia manualmente che automaticamente. È possibile attivare la funzione antigelo. È attivabile anche il programma vacanza. Si alimenta a batteria. Potete acquistarlo su Amazon a 47 euro.

Pro: con il programma vacanza, è possibile tenere sotto controllo la temperatura dell'ambiente anche durante assenze prolungate.

Contro: alcuni utenti trovano poco pratico lo sportellino, che in realtà serve a proteggere i tasti.

HP – 510

Il cronotermostato HP-510 è un apparecchio digitale, programmabile settimanalmente. Questo dispositivo è facile da usare e da installare. Sul display è possibile visualizzare la temperatura interna dell'ambiente, il livello della batteria e l'orario. Dispone della modalità notturna, per regolare la temperatura in automatico anche quando dormite. Misura 25 x 18 x 3 centimetri ed è elegante e semplice. Se pensate che questo dispositivo sia quello giusto, lo trovate su Amazon a 22 euro.

Pro: il prodotto è intuitivo e facile da impostare, le funzioni vengono attivate e disattivate facilmente.

Contro: alcuni utenti consigliano di affidarsi anche ai video presenti in rete per comprendere meglio le impostazioni.

Plikc Neve

Il cronotermostato Plikc Neve è alimentato a batteria. Il display è retroilluminato e i tasti sono touch; è possibile visualizzare l'orario, la temperatura interna e quella impostata. Può essere programmato settimanalmente e ogni giorno si può scegliere di impostare 6 diverse fasi giornaliere. La tastiera può essere bloccata. Si può impostare la funzione antigelo. Misura 129 x 91 x 26 millimetri. Se pensate che questo prodotto faccia al caso vostro, potete acquistarlo su Amazon a 47 euro.

Pro: la programmazione può essere differenziata nel fine settimana, quando si tende a passare meno tempo in casa. In questo modo è più facile evitare sprechi.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito un colore di retroilluminazione differente, ma non interferisce comunque con la lettura delle impostazioni.

Poly Pool Easy

Poly Pool Easy è un dispositivo che ha permette di scegliere tra 6 diverse programmazioni da intervallare ogni giorno, attivandole ad un minimo di 10 minuti di distanza l'una dall'altra. Le funzioni presenti sono 3: antigelo, vacanza e party, pensate tutte per raggiungere un elevato risparmio energetico. Sul display è visualizzabile la temperatura interna. Misura 13 x 3 x 8 centimetri. I tasti sono coperti da una protezione. Se vi interessa, trovate questo prodotto su Amazon a 36 euro.

Pro: questo dispositivo è facile e intuitivo da utilizzare; le funzioni presenti permettono di risparmiare sulla bolletta senza rinunciare alle giuste temperature in ogni momento.

Contro: alcuni utenti sostengono che le istruzioni siano poco chiare, ma l'apparecchio è utilizzabile anche senza.

Thermoprogram 124

Thermoprogram 124 è bianco, sottile ed elegante. Si monta sulla parete ed è programmabile giornalmente, tramite cursori colorati, che permettono di tenere sotto controllo qualsiasi orario. Si alimenta con 3 batterie AA, facili da reperire. Il piccolo display permette di monitorare la temperatura interna e l'orario. Misura 2,6 x 2 x 1 cm. È dotato di protezione trasparente, che protegge i tasti senza limitare la visibilità. Se pensate che possa fare al caso vostro, lo trovate su Amazon a 84 euro.

Pro: è un dispositivo semplice e intuitivo, ideale per chi vuole qualcosa di non troppo tecnologico e facile da utilizzare.

Contro: alcuni utenti sostengono che, date le sue funzionalità, il prezzo sia elevato; il marchio, però, è garante di qualità.

Vimar 01910

Vimar 01910 è un dispositivo semplice ed elegante. Nella confezione sono presenti le istruzioni, consultabili anche su internet. La programmazione può essere sia giornaliera che settimanale; l'alimentazione è a batteria. Il display è touch screen. Misura 30 x 195 x 260 centimetri. I tasti sono protetti da un coperchio protettivo. Sul display sono segnalate la temperatura interna e l'orario. È presente anche la funzione antigelo. Se vi interessa, potete acquistare questo prodotto su Amazon a 65 euro.

Pro: la programmazione è possibile anche a distanza di 15 minuti, per permettervi di sentirvi a vostro agio con la temperatura casalinga.

Contro: lo schermo non è illuminato, ma è grande abbastanza da rendere comunque tutto visibile.

Come scegliere il cronotermometro

Il cronotermostato permette di regolare la temperatura dell'ambiente in cui ci troviamo a nostro piacimento, sia se necessitiamo di aria calda, sia se necessitiamo di aria fredda. La sua caratteristica più importante, che lo rende un accessorio indispensabile da avere in casa, è quella di poter programmare i flussi d'aria in diverso modo, secondo le proprie esigenze, per ridurre gli sprechi e tenere sotto controllo i consumi. Per capire qual è il cronometro migliore da acquistare, è bene sapere quali sono le caratteristiche da non sottovalutare. Senza dubbio, bisogna tenere conto del tipo di alimentazione, delle modalità di programmazione e delle funzioni previste.

Alimentazione

Il cronotermostato può essere alimentato a batteria o tramite corrente elettrica. L'alimentazione più diffusa è quella tramite batteria. Anche se significa dover tenere sotto controllo il livello della batteria, questa modalità è quella che consente di risparmiare notevolmente sulla bolletta. Inoltre, al contrario di quello che si può pensare, le batterie del cronotermostato hanno una lunga durata.

Programmazione

La caratteristica più importante del cronotermostato è quella di poter programmare il flusso d'aria. La programmazione può essere giornaliera o settimanale. La programmazione giornaliera permette di variare la temperatura ad intervalli regolari di tempo nell'arco delle 24 ore; la programmazione settimanale, invece, permette di impostare un orario di accensione e spegnimento che sia sempre lo stesso per tutta la settimana, anche potendo scindere i giorni lavorativi dal fine settimana.

Display

Il display è un aspetto molto importante del cronotermostato. Serve a tenere sotto controllo le impostazioni attive, la temperatura interna dell'ambiente e il livello della batteria del dispositivo. Per essere più funzionale, il display deve essere retroilluminato, in modo da poter avere tutto sotto controllo anche al buio.

Funzioni

Un cronotermostato può avere diverse funzioni, che aiutano a regolare la temperatura con maggiore precisione. La funzione antigelo è quella da attivare quando l'ambiente è particolarmente freddo e umido. La funzione vacanza permette di tenere attivo il cronotermostato anche quando si è lontani da casa per un lungo periodo, senza però alzare o abbassare troppo la temperatura e senza eccedere con il tenere acceso il dispositivo. I cronotermostati più tecnologici sono quelli dotati di WiFi, che consente di regolarlo, accenderlo e spegnerlo anche a distanza.

Adesso sapete tutto quello che c'è da sapere sui cronotermostati. Se non siete pronti a fare la vostra scelta, potete sempre consultare i siti specializzati nella vendita e confrontare i modelli che vi abbiamo proposto con altri, come quelli messi a disposizione nella categoria "impianti di riscaldamenti e accessori" di Amazon.