Le saldatrici inverter sono particolari tipi di saldatrici. In generale, una saldatrice serve a fondere insieme due materiali – nella fattispecie dei metalli – separati tra loro. Si tratta di uno strumento particolare, che bisogna utilizzare con attenzione, seguendo le regole per la sicurezza e avendo contezza di come maneggiarlo.

È bene chiarire che si può parlare di saldatura quando si vogliono fondere tra loro due metalli simili. In caso contrario, si parla della brasatura, una tecnica differente.

In commercio, come potete vedere su Amazon nella categoria dedicata alle saldatrici, ce ne sono veramente tante. Cercare di capire qual è quella più giusta da acquistare non è semplice. Soprattutto per chi non è esperto del settore.

La saldatrice inverter, è ritenuta la migliore sul mercato per dimensioni, qualità e prezzo. Si tratta di una saldatrice di tipo TIG. Questo significa che la saldatura avviene tramite un arco elettrico che connette i metalli da saldare e un elettrodo di tungsteno.

Le migliori saldatrici inverter del 2019

Prima di capire perchè le saldatrici inverter sono le favorite del momento, guardiamo quali sono le più acquistate, recensite e consigliate sul web. Gli utenti che ne hanno fatto già uso hanno espresso le loro opinioni soffermandosi sul livello qualitativo delle caratteristiche basilari di una saldatrice inverter. Noi abbiamo scelto i 10 modelli più recensiti, acquistati e consigliati.

Saldatrice inverter B-black

Si tratta di un modello di saldatrice compatto e costruito con un materiale molto solido e resistente. Secondo gli utenti che ne hanno già fatto uso, questa saldatrice è utilizzabile anche in casa senza alcuna difficoltà. Si tratta di un articolo accessoriato: nella confezione, infatti, sono inclusi cavi, pinze e maschera. Inoltre, è collegabile anche ad un motogeneratore. Potete acquistarla su Amazon a 90 euro.

Pro: gli utenti lo definiscono un prodotto di massima precisione

Contro: la ventola di raffreddamento è meno silenziosa del previsto

Saldatrice inverter con valigetta e accessori

Come annunciato nella nomenclatura, questa saldatrice di tipo inverter è provvista di una pratica valigetta dotata degli accessori utili e funzionali alla saldatura. Nella confezione, inoltre, è presente anche una tracolla, per trasportare in maniera ancora più agevole la saldatrice. I rivestimenti di tutte le parti del prodotto sono solidi e di qualità. È in vendita su Amazon a 108 euro.

Pro: i risultati ottenuti con questo macchinario sono stati definiti di qualità

Contro: è consigliata a chi ha a disposizione uno spazio adeguato a cavi non eccessivamente lunghi

Saldatrice inverter Force 145

Questa saldatrice ha colpito per la qualità dei risultati che permette di ottenere, grazie alla presenza di dispositivi arc force, hot start e anti stick. Attraverso questi dispositivi è possibile saldare su acciaio inox e ghisa con estrema semplicità. Inoltre, il dispositivo è dotato di protezione termostatica, sovratensione, sottotensione e sovracorrente. La trovate su Amazon a 152 euro.

Pro: gli accessori di cui è provvisto il dispositivo sono ritenuti estremamente funzionali

Contro: questo prodotto è consigliato a chi è alle prime armi, più che a qualcuno che ha già imparato a farne uso

Saldatrice inverter Force 165

Proprio come il modello procedente, questa saldatrice ha colpito gli utenti per la presenza di dispositivi arc force, hot start e anti stick. In più, però, è provvista di un casco automatico: questa protezione per il viso è provvista di un dispositivo per cui si oscura in maniera automatica quando la saldatrice entra in funzione, per garantire maggiore sicurezza. È in vendita su Amazon a 204 euro.

Pro: anche dopo un utilizzo prolungato, il prodotto non si surriscalda

Contro: appartiene ad una fascia di prezzo un po' più elevata degli altri modelli, giustificata dalle tecnologie di sicurezza di cui dispone

Saldatrice inverter Force 165 con valigetta

L'ultimo modello di saldatrice del marchio Telwin che vi presentiamo appartiene alla stessa linea dei precedenti, ma, in sostituzione del casco protettivo, è accompagnato da una pratica valigetta per trasportare con facilità gli accessori in dotazione. A proposito degli accessori, compresi nel prezzo vi sono i cavi, una maschera modello base e una spazzola. Se vi interessa, lo trovate su Amazon a 181 euro.

Pro: anche gli utenti alle prime armi hanno trovato questo prodotto facile da utilizzare

Contro: rispetto ai modelli precedenti, la maschera data in dotazione con questo è realizzata con materiale meno solido

Saldatrice inverter Greencut

Questa saldatrice è dotata di una tecnologia di turboventilazione e iGBT, che la rende un prodotto più che affidabile a livello di potenza e qualità dei risultati. È l'ideale per gli utenti che vogliono uno strumento in grado di offrire risultati professionali. La potenza è regolabile e questo dettaglio garantisce una saldatura di precisione. È disponibile su Amazon a 110 euro.

Pro: stando ai commenti degli utenti, i risultati sono davvero professionali

Contro: essendo un prodotto altamente professionale, presuppone un consumo energetico maggiore

Saldatrice inverter Pc Store

Questo prodotto è tra i più acquistati su Amazon nella categoria delle saldatrici. Il motivo è semplice: ad un prezzo ragionevole avrete un prodotto di qualità, dalle dimensioni compatte e dalla grande potenza, regolabile in base alle esigenze. Inoltre, inclusi nel prezzo avrete cavi, spazzola e pinza, oltre alla maschera protettiva per il viso.  Trovate questo modello di saldatrice su Amazon a 78 euro.

Pro: con questo prodotto potete lavorare in tranquillità, grazie alla presenza della tecnologia salvavita

Contro: alcuni utenti hanno preferito acquistare una maschera protettiva a parte, poichè quella presente nella confezione è una taglia unica

Saldatrice inverter Royalkraft

Ad un prezzo contenuto, potrete avere un prodotto di qualità, accessoriato – cavi e pinza sono compresi nel prezzo – e dalle dimensioni estremamente compatte. Inoltre, questa saldatrice è dotata di un mini display, attraverso il quale monitorare la potenza alla quale state lavorando e tenere sotto contro i consumi energetici. Potete acquistarla su Amazon a 88 euro.

Pro: i cavi di cui è provvista questa saldatrice vi permettono di lavorare ad una distanza maggiore dei modelli standard

Contro: gli utenti che ne hanno fatto uso non hanno lamentato alcun malfunzionamento

Saldatrice inverter TM 131 PVC

Questo modello di saldatrice deve la sua grande efficienza alla tecnologia iGBT di cui è provvisto, che aumentano le sue prestazioni, ma anche la sua sicurezza, evitandone il surriscaldamento. La lunghezza del cavo permette di fare uso del macchinario sia in ambienti interni che in ambienti esterni. Lo trovate su Amazon a 95 euro.

Pro: essendo utilizzabile sia all'esterno che all'interno, è ritenuto un prodotto molto versatile

Contro: alcuni utenti ritengono che il materiale con cui il prodotto è realizzato non sia estremamente resistente, ma questo non inficia sulla qualità dei risultati

Saldatrice inverter TC 200 HF

Questo modello ha convinto gli utenti per diverse motivazioni. Innanzitutto, è una saldatrice realizzata con materiali solidi e resistenti. Inoltre, è dotata di diversi accessori utili a garantirne il massimo funzionamento in qualsiasi situazione. Nonostante i materiali solidi, è molto leggera e facile da trasportare. Potete acquistare questa saldatrice su Amazon a 250 euro.

Pro: stando agli utenti, questo marchio è una garanzia di qualità per questa tipologia di prodotto

Contro: nessun utente ha lamentato difetti di fabbricazione o funzionamento

Come scegliere una saldatrice inverter

Come già detto, una saldatrice inverter è una saldatrice di tipo TIG, che fonde insieme due metalli formando un arco elettrico con un elettrodo di tungsteno.

Questo tipo di saldatrice è diventata, nel corso degli anni, la preferita di coloro che sono appassionati del settore a livello casalingo, ma anche dei professionisti. Essa permettete di ottenere risultati di qualità con tempi un po' più lunghi, ma con grandi vantaggi a livello di spazio, costi e danni che si possono evitare.

Una saldatrice inverter, per essere la migliore sul mercato deve rispondere a determinati requisiti. Innanzitutto, deve essere facilmente trasportabile. La trasportabilità è la sua caratteristica principale. Inoltre, deve essere realizzata con un materiale resistente e deve possedere un manico dall'impugnatura ergonomica: questo vi consentirà di assicurarvi che non si rompa dopo poco e che sia facile da manovrare. In ultima istanza, potrebbe esservi utile sapere che alcuni modelli sono provvisti di valigetta porta attrezzi, che potrebbe fare rendervi più pratico lo spostamento da una stanza all'altra di tutto ciò di cui necessitate per lavorare-

Differenze tra la saldatrice inverter e la saldatrice tradizionale

Quali sono i vantaggi che si traggono dall'utilizzo di una saldatrice inverter? Innanzitutto è più compatta. Le sue dimensioni sono tali permettere di spostarla con facilità e senza sforzo, oltre che di poterla riporre occupando uno spazio ridotto.

In secondo luogo, è meno pericolosa. Infatti, la saldatrice inverter produce una quantità di spruzzi inferiore rispetto alla saldatrice tradizionale, limitando la possibilità che le scorie danneggino la nostra salute. Consigliamo comunque di indossare sempre guanti e maschera per proteggervi, durante l'utilizzo della saldatrice.

Infine, essa è utilizzabile anche in casa, sia perchè, come già detto, ha dimensioni compatte, sia perchè consumano meno energia elettrica e quindi riduce i rischi di corto circuito per sovraccarico. A proposito della questione corrente, bisogna anche specificare che le saldatrici inverter funzionano a corrente continua e non alternata come quelle tradizionali. Questo dettaglio fa la differenza nella qualità dei risultati, che sono sicuramente migliori.

Altre tipologie di saldatrici

A proposito delle saldatrici tradizionali, è vero che la loro vendita è stata messa in difficoltà dall'arrivo delle saldatrici inverter, ma esse non sono scomparse dal mercato. Potrebbe darsi, infatti, che, per una qualsiasi motivazione, la saldatrice inverter non faccia al caso vostro. Vediamo, quindi, quali altre tipologie di saldatrici esistono.

La saldatrice MMA: la sigla sta per Manual Metal Arc. Questa saldatrice funziona tramite elettrodo ed è l'ideale per lavorare i metalli sporchi. Questo modello è consigliato a coloro che sono più esperti nell'uso di questo macchinario.

La saldatrice a filo continuo: funziona tramite un filo metallico e permette una visuale migliore durante la lavorazione, rispetto alla tipologia precedente. Viene utilizzata per i metalli più delicati e per i lavori che presuppongono una precisione maggiore.

La saldatrice a stagno: è quella più antica, e fa riferimento alla prima tecnica per saldare metalli inventata. Essa funziona tramite l'utilizzo di una lastra di stagno e di una smerigliatrice angolare. Questi accessori sono venduti insieme alla saldatrice.

La saldatrice a gas: è quella più professionale in commercio, ha un prezzo molto elevato e viene utilizzata per lo più nelle aziende. I metalli vengono fusi tra loro sfruttando del gas liquido. Per questo, per utilizzare una saldatrice a gas bisogna prestare particolare attenzione.

Se ancora non siete convinti su quale sia la saldatrice inverter più giusta per le vostre esigenze, controllare gli altri modelli disponibili su Amazon nella categoria dedicata potrebbe aiutarvi.