Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno dato il via ai lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife oggi giovedì 20 luglio 2017. L’asilo nido CityLife, progettato dallo studio studio 02ARCH, sarà la prima struttura interamente in legno e sostenibile di Milano rivolta ai bambini. Dopo un investimento di 3.5 milioni di euro, l'asilo nido occuperà un'area all'interno della nuova porzione del grande parco di CityLife, che si sviluppa su una superficie complessiva di 173.000 metri quadrati, e ospiterà oltre 1900 piante. I lavori dell’asilo nido CityLife, eseguiti da ITI Impresa Generale S.p.A. e Damiani-Holz&Ko S.p.A (in seguito a una gara di evidenza pubblica), saranno conclusi entro aprile 2018.

Il progetto

Il primo asilo nido sostenibile di Milano sarà una struttura “a misura di bambino”. Il progetto è il frutto del concorso indetto da CityLife (in collaborazione con Federabitazione Lombardia – Confcooperative e AAA architetticercasi) nel 2014 e rivolto a giovani architetti under 35. a vincere il concorso è stato lo studio 02ARCH che ha proposto una struttura dove tutto, dalle luci ai materiali, esaltassero la polisensorialità dell’ambiente per creare uno spazio stimolante per le capacità cognitive dei più piccoli. Il progetto dispone di circa 3.000 mq di giardino protetto e 1.000 mq di edificio. La struttura costruita si integra nel paesaggio grazie alla scomposizione dell'edificio in tanti piccoli volumi, attorno a un atrio centrale, che si rapportano perfettamente con il contesto. La disposizione delle casette attorno all'atrio centrale permette una maggiore flessibilità non solo delle funzioni ma anche di eventuali ampliamenti futuri.

La sostenibilità

L'asilo nido CityLife è stato progettato rispettando le più recenti politiche scolastiche della città volte a costituire strutture sempre più sostenibili e a basso impatto ambientale. La progettazione è stata veicolata dalle regole della bioclimatica (orientamento edificio, esposizione e luce naturale), con particolare attenzione all’utilizzo all'interno della struttura delle energie rinnovabili, come i pannelli fotovoltaici e radianti, e alla riduzione del consumo di acqua attraverso il recupero dell'acqua piovana. Anche la selezione dei materiali costruttivi è stata volta al rispetto dell'ambiente e facile gestione e manutenzione del corpo edilizio con pannelli tipo x-lam, rivestimenti interni di pavimenti, pareti e soffitti di legno, e altri materiali riciclabili e sostenibili. Tutte le scelte progettuali sono state fatte con l'obiettivo di raggiungere la certificazione LEED Platino, cioè il massimo livello di certificazione previsto dal Protocollo LEED Italia, che permette di valutare la sostenibilità di un edificio.

L’asilo si colloca in un contesto urbano e paesaggistico come quello di CityLife che offre una molteplicità di servizi rivolti a residenti e cittadini. L’innovazione e le caratteristiche di sostenibilità del progetto e il suo inserimento all’interno del secondo parco più grande di Milano coronano gli obiettivi che ci eravamo prefissati: la realizzazione di una struttura che rispondesse agli obiettivi di qualità architettonica e paesaggistica, di funzionalità e comfort degli spazi esterni ed interni, oltre che di sostenibilità e innovazione in termini di materiali e tecnologie impiantistiche.

Armando Borghi, Amministratore Delegato di CityLife

Il nuovo parco di CityLife

Il 20 luglio 2017 il Sindaco di Milano Giuseppe Sala ha inaugurato contemporaneamente anche una nuova porzione del grande
parco di CityLife. Il progetto curato da P’Arcnouveau è caratterizzato da un susseguirsi di elementi che citano le peculiarità della Lombardia, ‘tra le montagne e la pianura’, per una superficie complessiva di 173.000 mq. La nuova area verde sorge sotto la Torre Generali progettate da Zaha-Hadid, Daniel Libeskind e Arata Isozaki e che rappresentano il cuore di CityLife. Radure e a boschi costituiscono il parco a nord, mentre a sud scorre una lama d’acqua che ricrea i tipici fontanili della bassa padana e sottolinea l’asse prospettico verso il centro città. Il parco di CityLife fornisce alla città di Milano uno spazio polivalente dove godere della natura urbana, di aree fitness e gioco, spazi eventi, asilo e del nuovo Shopping District di CityLife.