Garage Italia aveva già fatto grande notizia a novembre 2017 quando Lapo Elkan aveva inaugurato il suo nuovo hub culturale con il ristorante di Carlo Cracco, trasformando l'ex stazione di servizio Agip di piazzale Accursio. Quello che era un gioiello architettonico degli anni del Boom economico era già stato salvato da anni di degrado con il progetto di Garage Italia di Lapo Elkan, che l'ha reso un luogo di tendenza per la trasformazione di vari veicoli e ristorante, adesso diventa una galleria d'arte ospitando per la prima volta a Milano la mostra personale dell'artista americano "Blair Thurman: Nell'Acqua Azzurra". La mostra viene presentata da Gagosian che ha dato vita ad una collaborazione unica con Garage Italia che ricorda la tradizione di scambi tra arte e industria automobilistica, dal movimento futurista italiano all'opera di artisti moderni e contemporanei come Roy Lichtenstein, Andy Warhol e Alexander Calder.

Blair Thurman, Spectre , 2018, acrilico su tela su legno, 95 1/4 × 55 1/4 × 3 pollici (241,9 × 140,3 × 7,6 cm) © Blair Thurman. Foto di Rob McKeever
in foto: Blair Thurman, Spectre , 2018, acrilico su tela su legno, 95 1/4 × 55 1/4 × 3 pollici (241,9 × 140,3 × 7,6 cm) © Blair Thurman. Foto di Rob McKeever

Blair Thurman, artista americano classe 1961, arriva per la prima volta a Milano con una sua mostra personale. Lapo Elkan e Gagosian hanno reso Garage Italia una galleria d'arte con la mostra "Blair Thurman: Nell'Acqua Azzurra", che verrà aperta al pubblico in occasione della MIlano Design week. L'arte di Thurman ha diversi riferimenti ed elementi d'ispirazione, dalla Pop art al Minimalismo, dalla musica popolare al cinema degli anni '70. L'artista americano si esprime attraverso forme standardizzate, estratte da circuiti per auto da slot, strutture architettoniche e oggetti quotidiani che conduce all'astrazione: "Deve esserci qualcosa di nominalmente personale, autobiografico", spiega l'artista, "Cerco di mettere un po ‘di anima nel mio lavoro, che è, immagino, un'idea molto antica, come preferire un'auto usata alla modella di quest'anno". Il lavoro di Blair Thurman è presente nelle collezioni del Centre national des arts plastiques di Parigi, nei Fonds régional d'art contemporain di Francia e nella Collezione Syz, Svizzera.

Restaurata da Michele De Lucchi, l'iconica ex stazione di rifornimento Agip Supercortemaggiore oggi è un hub culturale dove convivono creatività, design e eccellenza italiana. L'edificio in piazzale Accursio ospita anche una caffetteria e un ristorante dello chef stellato Carlo Cracco. Garage Italia è un luogo di tendenza dove è possibile personalizzare e creare progetti automobilistici su misura, prodotti e esperienze uniche per marchi, aziende e clienti privati. Dal 17 aprile un nuovo tassello tra arte e stile si va ad aggiungere ad uno spazio già molto amato dai milanesi, e non solo, che candida Garage Italia a diventare un luogo cult di Milano.