"Cosa vuol dire viaggiare e uscire dai propri confini?" lo potrete scoprire recandovi in Corso di Porta Romana 112 a Milano dove da qualche giorno è comparso un misterioso murale. Si tratta de “L’uomo in movimento” che lo street artist Neve ha realizzato per Michelin e che verrà presentato alla città il 14 aprile 2018 nell'ambito dell'evento, The Art Beyond Borders, promosso da Michelin. La nuova opera in Porta Romana racconta un viaggio dalle mille possibilità e destinazioni.

L'arte di strada si incontra con l'arte del viaggiare nel nuovo murale di Neve. L'opera è un'approfondimento sull'uomo e sull'importanza del viaggio: “How many roads must a man walk down before you call him a man?”, la canzone di Bob Dylan diventa l'interrogativo di fondo dell'inizizativa. "Il primo uomo è nato nomade. Nomade e artista, perché ha lasciato testimonianza dei suoi spostamenti nelle incisioni rupestri, sorta di rudimentale diario di viaggio preistorico", spiega Alfio Famà, Direttore Marketing Business to Consumer di Michelin, "Da allora, il viaggio e l’uomo continuano ad essere un binomio inscindibile, tanto che Bob Dylan si chiedeva quante strade debba percorrere un uomo prima di potersi definire tale". E non poteva essere che Michelin a farsi portavoce dell'arte di viaggiare e del mobilità del futuro.


La mobilità può cambiare il volto delle città.
“L’uomo in movimento” ne è una testimonianza. L'ultimo murale di Neve, lo stesso street artist che ha dedicato al patrono di Milano, Sant’Ambrogio, un murale alle Colonne di San Lorenzo, rappresenta un papà ed un bambino che camminano. Il papà segue i passi del bambino reggendolo con le mani. Non si sa dove la loro passeggiata li condurrà né come sarà il loro cammino. L'interrogativo resta aperto e pone tanti altri quesiti e riflessioni. Il murale di Neve ricopre un'intera parete di 260 metri quadrati davanti alla quale chi passa a piedi, in tram o in auto, non può restare indifferente.

Dal reale alla realtà virtuale e aumentata, durante l'evento di inaugurazione de “L’uomo in movimento”, The Art Beyond Borders, saranno distribuiti visori (il 14 e il 15 di Aprile, dalle 10:30 alle 18:30) con cui ci si potrà tuffare nella realtà virtuale, muovendosi all’interno dell’opera, accanto ai suoi personaggi. Il muro di Corso di Porta Romana 112 diventa il punto di partenza per scoprire un mondo ai confini della realtà. Per farlo, bisogna scaricare gratuitamente la App Tabb che farà animare il murale di Neve rivelando dettagli e prospettive in cui ognuno diventa protagonista. “La nostra missione, la mobilità sicura e sostenibile, non è un concetto, è “l’uomo in movimento”", Alfio Famà, Direttore Marketing Business to Consumer, "L’uomo è al centro del mondo Michelin. Per questo, il territorio e il rapporto con le comunità locali dove si trovano le nostre sedi sono parte integrante della nostra cultura industriale".