È quasi tutto pronto per l'apertura del nuovo ADI design Museum – Compasso d'Oro di Milano. Il 3 febbraio 2020 c'è stata la visita de presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, con il presidente ADI, Luciano Galimberti, e dal presidente della Fondazione ADI Collezione Compasso d'Oro, Umberto Cabini negli spazi che accoglieranno il futuro museo di design di Milano. La sede si trova tra le vie Ceresio e Procaccini, in quelli che erano gli edifici industriali che accoglievano un grande impianto di distribuzione elettrica dell’Enel e che da tempo sono interessati ad un progetto di riqualificazione. L'ADI design Museum – Compasso d'Oro aprirà a partire da giugno 2020 al centro dell'area ristrutturata di Porta Volta.

Il nuovo ADI design Museum – Compasso d'Oro sarà la prima struttura al mondo ad accogliere tutte le opere menzionate e premiate dal Compasso d’Oro negli anni. Il nuovo museo comprenderà una superficie espositiva di 2.400 metri quadrati, 600 metri quadrati destinati ai servizi (foyer, caffetteria, bookshop), circa 1.500 metri quadrati di magazzini e circa 500 metri quadrati di uffici, dove ADI trasferirà la sua sede. Gli oltre 5.000 metri quadrati complessivi sono stati ricavati negli edifici industriali restaurati che hanno ospitato nel Novecento prima un deposito dei tram milanesi e poi un grande impianto di distribuzione elettrica dell’Enel. Dal 1954 ADI raccoglie gli oggetti premiati con il Compasso d'Oro e la storica collezione sarà esposta nel nuovo museo insieme a mostre a tema temporanee. Il Compasso d'Oro è il più importante, antico e prestigioso premio di design industriale che vede il riconoscimento da parte dell'Associazione per il disegno industriale ai migliori prodotti di design.

Il progetto del nuovo museo del Compasso d'Oro di Milano è stato curato da Ico Migliore, Mara Servetto (Migliore+Servetto Architects) e Italo Lupi, che hanno creato anche il logotipo
 del museo. Il primo evento presso la sede di via Cenisio si terrà il 18 aprile 2020, in occasione della Milano Design Week 2020, e il XXVI Compasso d’Oro ADI sarà il primo nella storia del premio a vedere la consegna dei riconoscimenti e la mostra dei prodotti nella nuova sede. L'ADI design Museum – Compasso d'Oro si pone l'obiettivo di diventare un polo culturale in grado di far avvicinare il grande pubblico al design e di instaurare un dialogo di successo tra la creatività dei progettisti e l’intelligenza produttiva delle aziende: “Questo museo”, commenta il presidente ADI Luciano Galimberti, “è il luogo dove il design sarà presentato al grande pubblico non solo come fenomeno creativo, ma anche come impegno concreto dei progettisti e delle imprese per una società e per un ambiente più vivibili.” “Desideriamo che il muovo museo sia un luogo di incontro non solo per gli specialisti”, conclude il presidente di Fondazione ADI Umberto Cabini, “ma per il grande pubblico degli utenti di un design che migliora la vita di tutti.” .