15 Giugno 2021
17:36

A Milano apre la prima mostra di Crypto Arte d’Italia

Per la prima volta in Italia dieci crypto artisti selezionati si sono dati appuntamento a Milano per superare ogni limite temporale, geografico e culturale con “Lost in Crypto”, il primo Crypto Show, che aprirà al pubblico dal 16 giugno al 9 Luglio 2021 alla Plan X Art Gallery, dando anima ad una serie di opere uniche nel loro genere.
A cura di Clara Salzano
DotPigeon–Goat–Amongst–Goats
DotPigeon–Goat–Amongst–Goats

Si sente sempre più spesso parlare di Crypto Arte, di opere in formato NFT e di crittografia, ma in pochi sanno effettivamente di cosa si tratta, che incidenza sta avendo sul mondo e la storia dell'arte. Per la prima volta dieci crypto artisti selezionati si sono dati appuntamento a Milano per mostrare al pubblico la loro arte, senza limiti temporali, geografici e culturali. "Lost in Crypto" è il primo Crypto Show in Italia che apre al pubblico dal 16 giugno al 9 Luglio 2021 alla Plan X Art Gallery. La mostra viene rappresentata e interpretata da dieci tra i migliori artisti al mondo di arte digitale: Jam Sutton // Six N. Five // Skygolpe x Fabio Giampietro // Ondrej Zunka // Ted’s Little Dream // Steven Baltay // Josh Pierce // NessGraphics // BakaArts & DotPigeon, il quale per la prima volta diventa curatore di uno show unicamente dedicato all’arte digitale.

Six N. Five – Surfing
Six N. Five – Surfing

"Perdersi si può. Scoprire una nuova dimensione si può. Lo fa per la prima volta l’artista Lucio Fontana quando nel secondo dopoguerra sviluppa il concetto di Quarta Dimensione, trasformando tempo, spazio e profondità nei pilastri fondamentali delle sue opere.", con queste parole la mostra "Lost in Crypto" prova a fare chiarezza su un mondo ancora poco conosciuto e molto discusso come quello della Cryoto Arte oggi. Eppure possiamo dire di trovarci di fronte ad un nuovo ed affascinante movimento artistico che supera, come Lucio Fontana ha fatto con la Terza Dimensione, tutti i limiti stessi sui quali sino ad ora si è costruita l’intera storia dell’arte. "In un mondo in cui il potere della tecnologia, del digitale e delle piattaforme di condivisione si incontrano con la creatività, i crypto artisti danno anima ad una serie di opere uniche nel loro genere, capaci di aprire ad una nuova visione del mondo in cui l’immateriale incontra il materiale. Il mondo dell’arte si diluisce così alla tecnologia blockchain, aprendosi allo sconosciuto, al complesso e all’anonimo. Una via di fuga che non solo permette all’osservatore di scappare dalla realtà fisica, ma anche di perdersi all’interno di essa".

Questa sauna è un'esperienza di arte immersiva unica la mondo
Questa sauna è un'esperienza di arte immersiva unica la mondo
Perché non puoi perderti la mostra su Carlo Aymonino alla Triennale di Milano
Perché non puoi perderti la mostra su Carlo Aymonino alla Triennale di Milano
Le vetrine vuote di via della Spiga a Milano diventano gallerie d'arte pubbliche
Le vetrine vuote di via della Spiga a Milano diventano gallerie d'arte pubbliche
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni