Il designer di yacht Pieter Van Geest ha sviluppato un particolare rivestimento per rendere un superyacht "invisibile". Per creare l'incredibile illusione Mirage viene completamente rivestito in vetro specchiato che riflette l'immagine del mare sullo scavo così da far scomparire il nuovo superyacht tra l'acqua e il cielo. Sei ponti, un eliporto, spa, cinema all'aperto e un teatro, uno yacht come il Mirage ancora non era mai stato creato. Il particolare design è frutto della collaborazione del designer olandese con Fincantieri.

Il design invisibile di Mirage è ottenuto con un vetro specchiato, a colori variabili, sviluppato da un produttore di vetro tedesco ed è la prima volta che viene utilizzato su uno yacht. Bastano 50 metri di distanza del superyacht per far sì che tutti i pannelli verticali con questa finitura facciano sparire l'imbarcazione all'orizzonte. Gli ospiti a bordo sperimenteranno un effetto simile che riflette l'ambiente circostante e crea la sensazione di galleggiare sull'aria. Mirage può ospitare fino a 12 ospiti in 6 camere, tra cui una master suite, 1 cabina VIP, 1 cabina doppia e 3 cabine doppie. A bordo c'è spazio per trasportare anche 13 membri dell'equipaggio per garantire una rilassante esperienza di yacht di lusso.

Stile senza tempo, splendidi arredi e sontuosi ambienti, a bordo di Mirage si respira un'atmosfera elegante e confortevole. Il superyacht è stato sviluppato dai costruttori italiani di barche Fincantieri  in collaborazione con il designer olandese Van Geest per un'imbarcazione che scompare all'orizzonte: "ci sono voluti un anno per sviluppare i progetti e ci sono voluti altri tre anni e mezzo per la costruzione", spiega il designer. Gli esperti del settore che quest'imbarcazione di 4.200 tonnellate, con sei ponti,  un eliporto, spa, cinema all'aperto e teatro, spossa arrivare a costare fino a 250 milioni di euro, un miraggio per molti.