Tutti avremo giocato da bambini almeno una volta nella vita a ‘Specchio Riflesso', ma la 26enne Helene Meldahl ha preso il gioco sul serio portandolo ad un livello successivo. L'artista norvegese, divenuta famosa su Instagram con lo pseudonimo di @mirrorsme, ha ideto una serie di selfie molto creativi davanti allo specchio. "Ho iniziato a creare questa serie di foto dopo aver disegnato sul mio specchio con il rossetto, e lasciando piccoli messaggi per il mio compagno di stanza". Utilizzando uno specchio, degli UniPosca, del gesso e uno smartphone, Helene a dato vita a dei selfie originali in cui la fotografia si fonde con i suoi disegni. "A quel tempo stavo scrivendo la mia tesi di laurea in materia di imprenditorialità», disse, «e credo che fosse una sorta di procrastinazione".

"Credo di aver sempre scarabocchiato sulle cose come i libri di scuola o tovaglioli", racconta Helene, "Per me si tratta sorta di qualcosa di naturale per disegnare". I selfies creativi comprendono tutto, dal fotografare lei mentre gioca a tennis o tira un coniglio da un cappello, fino a rappresentare mondi e realtà ispirati a Super Mario Brothers, Peter Pan e Aladdin. Meldahl impiega circa 20-30 minuti per creare un'idea sia col gesso che con pennarelli acrilici.

Le creazioni stravaganti sono un modo giocoso per l'artista di portare la sua immaginazione a vita senza spendere troppo tempo sui dettagli. "Io non sono davvero una fissata per i dettagli", ha spiegato. "Di solito mi basta avere un quadro nella mia testa e iniziare da lì. Uno dei miei preferiti è quello di me che salgo una scala, solo perché mi ha fatto ridere mentre lo stavo facendo". L'unica cosa a cui Meldahl presta attenzione è di fare un grande lavoro per camuffare il suo cellulare in ogni scatto, che è spesso mimetizzato nella scena o strategicamente nascosto dietro un disegno.Dopo quasi un anno di post regolari, lei dice di non averne ancora abbastanza. "Alcune persone scrivono in un diario, e alcune persone giocano a tennis", ha detto Meldahl, "Io disegno sugli specchi".